Lo strudel di pesche e mirtilli con pasta sfoglia pronta

strudel di pesche e mirtilli con pasta sfoglia pronta

Mi capita spesso di comprare due tre rotoli di pasta sfoglia già pronta e di riporli in frigo in attesa di ispirazione. Giacciono sul ripiano in attesa di un'illuminazione, che in questo caso è arrivata sottoforma di strudel con pesche e mirtilli. Un dolce veloce da preparare grazie alla base già pronta. Dovrete solo farcirla con la frutta ed infornare il tutto. E' pronto in 20 minuti.

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di pan grattato, 25 gr di burro fuso, un cucchiaino farina, succo e scorza grattugiata di un limone, 600 gr di pesche, 200 gr di mirtilli.

Procedimento: lavare accuratamente e delicatamente le pesche, sbucciarle e tagliarle a fette sottili. A questo punto versarle in una ciotola ed irrorarle con il succo di un limone precedentemente spremuto e tenuto da parte. Stendere la pasta sfoglia su un piano di lavoro infarinato per evitare che la pasta si attacchi durante la farcitura e renda difficile l'operazione di arrotolamento. Disporre da un lato sopra un terzo della pasta sfoglia le pesche precedentemente preparate. Versare sopra di esse lo zucchero a pioggia, il pan grattato, la scorza grattugiata del limone ed i mirtilli freschi. Arrotolare adesso lo strudel con l'aiuto di un canovaccio e chiuderlo bene ai lati sigillandolo per evitare che fuoriesca il ripieno durante la cottura. Spennellare quindi la superficie con il burro fuso e freddo e posizionare lo strudel sulla placca del forno foderata con la carta forno oppure semplicemente imburrata ed infarinata, anche se vi consiglio il primo metodo per facilitare l'estrazione dal forno. Cuocere in forno a 180 C° per circa 30 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail