Prima ricetta detox: vellutata di asparagi al limone

La vellutata di asparagi e limone, piatto leggero e detossificante!Le proprietà diuretiche degli asparagi fanno di questo ortaggio un valido alleato nelle diete detox; l'alto contenuto di acido urico stimola la diuresi e rende questa verdura adatta a coloro che hanno problemi di ritenzione idrica e sono soggetti agli inestetismi della cellulite. Gli asparagi contengono anche asparagina, un amminoacido che conferisce un odore caratteristico alle urine segno distintivo di un corretto funzionamento dell'apparato renale. Inoltre il basso contenuto calorico degli asparagi vi aiuterà a mantenere la linea in previsione della prova costume! Questa vellutata fresca e leggera è un tipico esempio di come gli asparagi possano essere utilizzati in ricette a basso contenuto di grassi ma ricche di gusto: quasi al naturale, solo con un goccio di succo di limone, apprezzerete a pieno il gusto di questo benefico ortaggio.

Ingredienti per 4 persone: 400 g di punte d'asparagi, 1 grande cipolla bianca, 2 spicchi d'aglio, 2 cucchiai di olio evo, 1 limone biologico, 1,5 l brodo vegetale.

Preparazione: lavate le punte d'asparagi e mettetele da parte. Sbucciate le cipolle, tagliatele a fettine molto sottili; mondate l'aglio e mettetelo a rosolare in una padella dai bordi alti in un cucchiaio d'olio insieme alla cipolla fino a che risulteranno dorati entrambi. Quando saranno dorati, unite gli asparagi, fateli rosolare per qualche minuto a fuoco vivace, poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura unendo tutto il brodo per almeno 30 minuti; quando gli asparagi saranno morbidi, aggiustate di sale e frullate il tutto con il minipimer fino ad ottenere un composto cremoso. Spremete il limone, eliminate i semi ed unitelo alla vellutata amalgamando bene il tutto.

Questa vellutata può essere servita sia fredda che tiepida, irrorando le porzioni con un filo d'olio a crudo magari accompagnandola con crostini di pane integrale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail