Ricette primi: la carbonara vegetariana con le fave

carbonara di stagione con le fave
Ecco a voi un'altra idea per trovare una soluzione facile e gustosa e di stagione, che di certo non guasta, per far sì che uno dei primi piatti che ha fatto la storia della cucina italiana, possa essere assaporato anche dai nostri amici vegetariani, la carbonara. Con alcuni ritocchi (che naturalmente riguardano l'uso del tofu al posto del formaggio e la sostituzione delle uova e del latte con, rispettivamente, latte di soia e panna vegetale), può anche essere trasformata in un piatto vegano.

Gli ingredienti per 4 persone sono: 400 grammi di tortiglioni, 300 grammi di fave sgusciate, mezza cipolla tritata, mezzo bicchiere di latte intero (fa sì che venga meglio la cremina finale), 3 uova di grandezza media, formaggio grattugiato in abbondanza, qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva, sale e pepe nero.

Per prima cosa fate sbollentare per qualche minuto in acqua salata e bollente le fave e privatele della pellicina; poi fatele raffreddare leggermente. In una padella preparate un soffritto con qualche cucchiaio d'olio e la cipolla, che avrete tagliato precedentemente a fettine sottili. Quando la cipolla sarà ben dorata, metteteci dentro anche le fave lessate e fate saltare per qualche minuto ancora a fiamma vivace. In una ciotolina, rompete le uova, aggiungeteci il latte e il formaggio grattugiato e mescolate bene, finchè non si sarà formata una bella cremina densa. Poi aggiustate di sale e di pepe. Dopo aver cotto la pasta, fate amalgamare ad essa il condimento con le fave e, solo a fiamma spenta, le uova col resto. Per completare il piatto, aggiungetevi un'altra grattugiata di formaggio e un'altra manciata di pepe nero.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail