Ricette d’estate: il sorbetto al pomodoro


Una ricetta freschissima e multiuso, quella che vi propongo oggi, che si realizza con i fantastici pomodori, che anche se si trovano ormai tutto l’anno al mercato, è proprio nella stagione estiva che giungono al culmine della loro maturazione. Per quanto riguarda la qualità, particolarmente indicati sono quelli da sugo, ma io personalmente preferisco i Piccadilly. Come utilizzare questo sorbetto? Come antipasto, come pietanza di mezzo (tipo il sorbetto al limone nelle cene di gala per separare il pesce dalla carne), ma potete osare anche come contorno o fine pasto, anche se non è un piatto dolce. Insomma: liberate la vostra creatività!

Cosa vi occorre per 4-6 persone: 600 g di pomodori maturi, 4 ciuffi di basilico, 3 gocce di olio essenziale di basilico, 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, sale q.b.

Come si prepara: lavate i pomodori, sbollentateli per qualche secondo in acqua bollente in modo che sia più facile riuscire a sbucciarli e a privarli dei semi. Fate perdere loro un po’ d’acqua, quindi frullatene la polpa. A parte mescolate l’olio con l’essenza di basilico e con questo condite la polpa frullata, aggiustate di sale e lavorate con la frusta per altri 5 minuti. Trasferite il composto in un contenitore di plastica dai bordi medi, in uno strato di 5-6 cm e conservate in freezer per almeno 4 ore, mescolando ogni tanto. Intanto lavate e asciugate le foglie intere del basilico, tritandone solo una parte (il resto servirà per la decorazione). Tirate fuori dal freezer il sorbetto almeno qualche minuto prima di servirlo, porzionatelo in coppette, spolveratelo con il basilico tritato e decorate con le foglioline intere.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail