Ricette dolci: tartufi di nutella e cocco

tartufi cocco e nutella
Che buoni che sono questi dolcetti! Sono leggermente calorici, è vero, lo confermo, ma basterà mangiarne soltanto uno-due per dare una svolta positiva ed allegra a pranzi e cene con amici. L'idea mi è venuta in mente qualche giorno fa, per cercare di sbarazzarmi il prima possibile di un barattolo intero di Nutella che era capitato "per sbaglio" in casa. Essendo una tentazione, per me, era meglio servirlo camuffato ai miei ospiti per cena.

Gli ingredienti per circa una trentina di tartufi sono: un pacco da 250 grammi di biscotti al cioccolato, 100 grammi di farina di cocco (più quella per la copertura esterna), 4-5 cucchiaiate di nutella, 100 grammi di burro a temperatura ambiente, mezzo bicchiere di latte, nocciole tritate e zucchero (facoltativo).

Preparate l'impasto, iniziando con lo sbriciolare i biscotti il più finemente possibile, in modo da ottenere quasi una polvere. Metteteli in una ciotola ed aggiungete anche la farina di cocco e le noccioline tritate. Se il burro non si sarà ammorbidito sufficientemente, potete farlo sciogliere a bagno maria. A questo punto, unite anche il burro disciolto, che farà da legante, la nutella ed il latte. Per i più golosi, è possibile aggiungere anche qualche cucchiaio di zucchero, ma vi assicuro che già così saranno abbastanza dolci. Formate un bell'impasto compatto e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti. In seguito, formate con l'impasto ottenuto delle piccole palline e poi tuffatele nella farina di cocco, in modo che aderisca per bene. Tenete i tartufi fatti in frigo per almeno un'altra mezz'ora. Tenete conto che più li terrete in frigo e più diventeranno saporite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail