Il budino al mosto d'uva, ecco la ricetta facile

Tempo di vendemmia: perchè non preparare un dolce in tema? Ecco il budino al mosto d'uva con questa ricetta semplice

Il budino al mosto d'uva, ecco la ricetta facile

Il budino al mosto d'uva è una preparazione molto semplice che si ottiene a partire dal mosto, ecco perchè si tratta di un dolce preparato prevalentemente tra fine settembre ed inizio ottobre, durante la vendemmia appunto. Tipico di diverse zone d'Italia in ognuna delle quali prende un nome diverso, è possibile sentirlo nominare mostata, come in Sicilia, sugolo, come nel mantovano, e via dicendo.

Ciò che conta è che si tratti di una ricetta estremamente facile, appartenente alla cucina povera, che prevede pochissimi ingredienti; il mosto, appunto, la farina, che servirà come addensante, e lo zucchero. Volendolo decorare si può utilizzare della granella di frutta secca (in famiglia prediligiamo le nocciole) da sola o unita a delle scaglie di cioccolato. Si tratta di un dolce al cucchiaio ottimo da servire a fine pasto e può essere preparato con un certo anticipo. A questo proposito non perdete la ricetta del mosto cotto.

Ingredienti


1 lt di mosto d’uva
100 gr di farina 00
75 gr di zucchero
granella di nocciole e/o scaglie di cioccolato a piacere

Procedimento


Versare il mosto in una pentola ampia quindi unire zucchero e farina mescolati e scioglierli all'interno del liquido. Per non avere problemi di grumi potreste sciogliere la farina e lo zucchero in una parte del mosto e unirla successivamente in pentola. Fare cuocere il composto per poco tempo, fin quando inizia ad addensarsi, quindi spegnere la fiamma e versare negli stampini. Cospargere a piacere con le nocciole tritate e/o le scaglie di cioccolato. Fare raffreddare a temperatura ambiente, quindi conservare in frigo.

Foto | Miriam

  • shares
  • Mail