Come fare il pesce San Pietro alla griglia

Ricetta semplicissima per apprezzare al meglio il sapore del pesce San Pietro. Ecco come cuocerlo alla griglia

Come fare il pesce San Pietro alla griglia

Il pesce San Pietro è molto apprezzato per tutta una serie di qualità. E' privo di lische, si caratterizza per le carni gustose, risulta dunque un pesce pregiato. Si presta ad essere cucinato in diversi modi, ma trovo che in presenza di un pesce fresco la cottura alla griglia risulti sempre la scelta vincente per poterne apprezzare al meglio il sapore unico.

Il pesce San Pietro alla griglia è semplicissimo da fare, costituisce un secondo piatto genuino e adatto a chi prediliga un'alimentazione sana e leggera. Non ha bisogno di particolari condimenti e può essere accompagnato da diversi contorni a base di verdure, anche se personalmente lo preferisco con le patate cotte al forno. Ecco come prepararlo.

Ingredienti

1 pesce San Pietro da 1,2 kg
prezzemolo fresco tritato
succo di 1 limone
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva qb
sale

Preparazione


Pulire perfettamente il pesce, lavarlo ed asciugarlo. Fare scaldare la griglia, una volta rovente adagiare sopra il pesce e farlo cuocere bene, quindi girarlo dall'altro lato e completare la cottura. Nel frattempo preparare un'emulsione mescolando in una ciotola il succo di limone con l'olio, il sale e del prezzemolo. Unire lo spichio d'aglio tritato e mescolare bene. Una volta cotto condirlo con l'emulsione, avendo cura di irrorarlo in maniera uniforme. Servire subito cospargendolo ancora con del prezzemolo fresco tritato.

Foto | osbernafoto

  • shares
  • Mail