Ecco la ricetta della torta garfagnina per un dessert dalla tradizione toscana

Dolce appartenente alla tradizione toscana, ecco come preparare la torta garfagnina, dessert profumato e ricco a base di mandorle e tanto altro

Ecco la ricetta della torta garfagnina per un dessert dalla tradizione toscana

La cucina regionale è fonte di preziose pietanze legate alla tradizione: piatti salati, dolci, non importa, si tratta di ricette che valga sempre la pena scoprire ed assaggiare. A questo proposito vi propongo la torta garfagnina, specialità tipica toscana, della provincia di Lucca, per la precisione. Si tratta di una torta profumata e ricca che prevede, tra gli altri, l'aggiunta delle mandorle, che contribuiscono a donare il loro inconfondibile sapore, dell'anice, del rum e della scorza di limone. Un dessert imperdibile, insomma, proveniente direttamente dalla tradizione toscana.

Preparare la torta garfagnina è molto semplice: otterrete una classica torta da credenza, che va conservata ben coperta per evitare che si secchi. Ecco come prepararla seguendo questa ricetta, proveniente da quì.


Ingredienti

400 gr di farina 00
200 gr di zucchero
4 uova
70 gr di burro
90 gr di mandorle
1 cucchiaio di semi di anice
2 cucchiai di latte
5 cucchiai di rum
1 bustina di lievito per dolci
scorza di limone
1 pizzico di sale

Procedimento

Scottare per pochi minuti le mandorle in acqua bollente, quindi sbucciarle e tritarle grossolanamente. Aggiungere la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, il sale, la scorza grattugiata del limone ed i semi di anice. Mettere il burro a pezzi a fondere a bagnomaria quindi farlo intiepidire; unirlo all'impasto insieme alle uova, al rum ed al latte. Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Versarlo in una teglia tonda imburrata ed infarinata e cuocere in forno caldo ad una temperatura di 160°C per 1 ora.

Foto | Bobbi Bowers

  • shares
  • Mail