Conoscete la pasta alla francescana? La ricetta originale ci regala un primo fin troppo ricco, tanto da poter essere considerato un piatto unico a tutti gli effetti.

Un condimento a base di passata di pomodoro, carne macinata, prosciutto, funghi e piselli – tra gli altri – contraddistingue questa preparazione, che si presta naturalmente al pranzo della domenica – quello che si trascorre in famiglia – come alternativa alla classica pasta al forno.

Come cucinare la pasta alla francescana? Sorvolando sulle calorie, troppe per chi sia a dieta, prendetevi poco più di un’ora di tempo e seguite il procedimento che trovate sotto: una volta raggruppati tutti gli ingredienti (c’è chi la fa anche con il cavolfiore) sarà semplice inserirli, man mano, all’interno della pentola.

La pasta alla francescana al forno è una degna alternativa da poter fare anche in anticipo: buon appetito!

Ingredienti

150 gr di carne macinata
1/2 cipolla
300 gr di funghi champignon
1 lt di passata di pomodoro
100 gr di prosciutto cotto
150 gr di piselli
400 ml di panna fresca
1 noce di burro
60 gr di grana padano
olio extravergine di oliva qb

Preparazione

Iniziate dalla pulizia dei funghi. Tagliateli a pezzetti e teneteli da parte. In una padella, versate un filo di olio e la cipolla affettata. Una volta appassita, unite la carne macinata e fatela rosolare, quindi aggiungete anche i funghi.

Fate cuocere per circa 5 minuti quindi aggiungete la passata di pomodoro e mezzo bicchiere di acqua. Regolate di sale e pepe e fate cuocere su fiamma bassa per circa 30 minuti o fino a quando il ragù si sarà ristretto.

A questo punto spegnete la fiamma ed aggiungete il prosciutto cotto tagliato a striscioline, i piselli, la noce di burro, quindi anche la panna ed il grana grattugiato.

Mescolate bene e fate cuocere ancora per 20 minuti circa. Regolate di sale e pepe e mettete a lessare la pasta. Scolatela al dente e conditela con il sugo.

Photo | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 26-09-2019