Ecco gli sgonfiotti di pasta sfoglia, la ricetta e come farcirli

11 Ottobre 2013

Gli sgonfiotti di pasta sfoglia possono essere un antipasto facile e veloce da preparare in ogni occasione. Se volete potete realizzare l’impasto della pasta sfoglia da soli, ma ci vorrà più tempo rispetto a quella che possiamo comprare già pronta, surgelata o non. A voi la scelta, anche in base al tempo che avete a vostra disposizione.

Gli sgonfiotti di pasta sfoglia possono essere poi farciti con tantissimi ripieni, a seconda dei vostri gusti e magari anche degli ingredienti che riuscite a trovare nel vostro frigorifero. Vanno cotti rigorosamente al forno, a differenza dei normali sgonfiotti come quelli allo stracchino.

Ecco come si preparano gli sgonfiotti di pasta sfoglia.

Ingredienti degli sgonfiotti di pasta sfoglia

    1 rotolo di pasta sfoglia
    formaggio a fette
    prosciutto cotto
    100 grammi di stracchino
    1 uovo
    latte

Preparazione degli sgonfiotti di pasta sfoglia

Stendete la pasta sfoglia in quadrotti e su ognuno disponete tutti gli ingredienti. Unite i quattro angoli e arrotolate la punta. Spennellate tutti i quadrotti con un battuto di uovo e latte. Cuocete in forno per 15 minuti a 200 gradi.

Ovviamente formaggio e prosciutto cotto possono essere una delle tante varianti con cui possiamo farcire gli sgonfiotti: possiamo usare ricotta e spinaci, i funghi, mozzarella e pomodoro, ma possiamo anche pensare di realizzare delle varianti dolci, magari impreziosendo il tutto con crema al cioccolato spalmabile o con marmellata. A voi la scelta.

Via | Lemeravigliedicicetta

Foto | da Flickr di vegan-baking

I Video di Gustoblog: CUOCHI E FIAMME – Prova di abilità: le crêpes salate