I crostini alla milza con la ricetta dell'antipasto gustoso

Antipasto rustico e saporito, ecco come preparare i crostini alla milza, antipasto sfizioso della tradizione toscana

I crostini alla milza con la ricetta dell'antipasto gustoso

I crostini alla milza rappresentano una preparazione tipica toscana. Così come i crostini ai fegatini di pollo possono essere serviti come gustoso antipasto, per aprire il pranzo o la cena nel più goloso dei modi. A renderli così saporiti l'aggiunta delle acciughe e dei capperi alla milza, precedentemente sbollentata e poi cotta in padella.

Si tratta di una preparazione povera ma fatta di ingredienti ben bilanciati tra di loro: superata l'iniziale diffidenza nei confronti della milza, vi ritroverete di fronte un antipasto così allettante che non fare il bis diventerà impossibile. Ecco la ricetta proveniente da quì.

Ingredienti

600 gr di milza di vitello
2 cucchiai di capperi
3 cucchiai di pomodoro
1 noce di burro
3 filetti di acciughe
olio extravergine d’oliva qb
sale e pepe
fette di pane qb

Procedimento

Sbollentare la milza in acqua bollente per 3-4 minuti. Prelevarla dalla pentola e metterla a raffreddare su un tagliere, quindi dividerla in due effettuando un taglio a libro. Eliminare adesso i filamenti tendendo solo la polpa, affettarla sottilmente quindi trasferirla nuovamente in un pentolino insieme a poca acqua ed accendere la fiamma. Affettare sottilmente i capperi ed aggiungerli nella padella contenente la milza, quindi unire anche tre cucchiai di passata di pomodoro, due noci di burro, il pepe e, dopo avere testato il sapore, poco sale, se necessario. Unire infine i filetti di acciughe e mescolare bene. Si dovrà ottenere una consistenza cremosa, frullando il composto se necessario. Utilizzare il composto ottenuto per farcire delle fette di pane.

Foto | Fabiana

  • shares
  • Mail