Il castrato alla cacciatora al forno con patate, ecco la ricetta

Il castrato alla cacciatora cotto al forno con contorno di patate è un'ottima ricetta della nostra tradizione da portare in tavola in occasione delle feste più importanti, per un pranzo in famiglia o con gli amici. Ecco come prepararla.

castrato alla cacciatora

Il castrato alla cacciatora al forno con patate è un'ottima ricetta della nostra tradizione, che solitamente si serve a Pasqua, o comunque in occasione di qualche importante festa nella quale ci ritroviamo tutti insieme a tavola per pranzo o per cena. Il castrato con patate al forno è una prelibatezza da gustare tutti insieme.

Tra le tante ricette a base di castrato, questa è sicuramente una delle più particolari: già pronta da servire con il suo contorno di patate, va presentata bella bollente, in accompagnamento ad un vino rosso non troppo forte, che sappia esaltare al meglio il sapore del castrato cotto al forno con le patate.

Ecco la nostra ricetta del castrato alla cacciatora al forno con patate.

Ingredienti del castrato alla cacciatora


    1 chilogrammo di carne di agnello senza ossa
    500 grammi di patate
    aglio
    vino rosso
    olio extra vergine di oliva
    rosmarino
    sale
    pepe

Preparazione del castrato alla cacciatora

Tagliate a pezzi l'agnello e sciacquatelo, avendo cura di asciugarlo bene.

Mettete l'agnello in una ciotola con olio, sale, pepe, rosmarino.

Lavate e sbucciate le patate, che andranno tagliate a pezzi. Mettete le patate in una ciotola con rosmarino, olio, sale e 1 spicchio d'aglio.

Fate riposare il tutto nella marinatura.

In una teglia da forno con olio extravergine di oliva disponete l'agnello e le patate. Aggiungete la cipolla tritata, irrorate di vino rosso e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti.

Foto | da Flickr di seventyoneplace

Via | Accademiaitalianacucina

  • shares
  • Mail