La ricetta del coniglio in porchetta alla marchigiana

Pronti per un secondo di carne adatto alle occasioni speciali? Provate il coniglio in porchetta: ricetta marchigiana, risulta saporito e profumato

La ricetta del coniglio in porchetta alla marchigiana

Il coniglio in porchetta rappresenta una ricetta della gastronomia marchigiana. Si tratta di un secondo di carne ricco e saporito, adatto al pranzo della domenica e non troppo laborioso da preparare. Ingrediente indispensabile per ottenere una pietanza in perfetta sintonia con la tradizione è il finocchietto selvatico, che profuma inverosibilmente questa preparazione.

Prima di essere utilizzato nella preparazione il coniglio andrebbe pulito e lavato accuratamente con una miscela di acqua ed aceto e, una volta estratte le interiora, da tenere da parte, farcito con i salumi e le stesse interiora cotte in padella. Ecco la ricetta proveniente da quì.

Ingredienti


1 coniglio intero
1 mazzetto di finocchietto selvatico
3 spicchi di aglio
100 gr pancetta
100 gr prosciutto cotto
100 gr salame
100 gr pancetta arrotolata
1 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Dopo avere lavato il coniglio ed eliminato le interiora mettere in una pentola con dell'acqua bollente il finocchietto. Farlo bollire per qualche minuto insieme all'aglio. Una volta trascorso questo tempo spegnere la fiamma e conservare l'acqua di cottura. Adesso versare in una padella dell'olio e mettere a rosolare al suo interno la pancetta, il prosciutto ed il salame affettati. Unire nella stessa padella le interiora del coniglio tenute da parte ed il finocchietto a pezzi e fare insaporire sulla fiamma per qualche minuto. Adesso è il momento di "porchettare" il coniglio: porlo su un piano e insaporirlo con del sale e del pepe: porre uno strato di fette di pancetta e completare con il composto cotto in padella. Unire l'aglio schiacciato ed ancora poco pepe. Chiudere il coniglio utilizzando, per tenerlo stretto, dello spago da cucina. Irrorare una teglia con dell'olio ed adagiare il coniglio. Bagnare con metà dose di vino e 1 bicchiere di acqua di cottura del finocchietto. Cuocere a 170°C per 60 minuti. Se il coniglio dovesse seccarsi durante la cottura unire acqua e vino in parti uguali.

Foto | Krista

  • shares
  • Mail