Come fare lo stufato di coda di bue con la ricetta della tradizione

Preparazione di facile esecuzione anche se dalla lunga cottura, lo stufato di coda di bue si rivela essere un piatto ricco e saporito, da provare

Come fare lo stufato di coda di bue con la ricetta della tradizione

Ecco una ricetta decisamente diversa dal solito, lo stufato di coda di bue. Superati i probabili pregiudizi iniziali nei confronti dell'ingrediente principale di questo stufato, vi troverete davanti una di quelle preparazioni ricche e saporite, dal sapore rustico e da consumare con piacere all'arrivo dei primi freddi. Trattandosi di una pietanza di facile esecuzione ma dalla lunga cottura sarà bene riservarla alla domenica o alle occasioni speciali.

La coda di bue è protagonista anche di un grande classico della cucina romana, ovvero la coda alla vaccinara apprezzato secondo piatto della gastronomia laziale. Ecco come preparare lo stufato di coda di bue con la ricetta della tradizione proveniente da quì.

Ingredienti


800 gr di coda di bue
300 gr di cipolle
250 gr di pomodori
3 carote
1 porro
2 coste di sedano
3 foglie di alloro
sale e pepe

Per la salsa
250 ml di acqua
1 cucchiaino di farina
1 bicchiere di vino rosso

Procedimento

Tagliare la carne a pezzi e farla rosolare qualche minuto in una padella con dell'olio. Unire quindi anche le cipolle, le carote, il porro ed il sedano tritati. Fare cuocere il tutto per circa 10 minuti, quindi procedere con l'aggiunta dei pomodori pelati e delle foglie di alloro. Abbassare la fiamma, coprire con il coperchio e cuocere per 40 minuti, quindi mescolare bene e sempre con il coperchio proseguire la cottura per un'ora. A questo punto prelevare la carne dalla pentola ed eliminare l'osso, mettere la carne nuovamente all'interno della pentola, aggiungere l'acqua e portare a bollore. Unire la farina per rendere il fondo di cottura più denso. Condire il piatto con sale e pepe e togliere dalla fiamma. Fare riposare una decina di minuti quindi unire il vino, mescolare ancora e servire.

Foto | Krista

  • shares
  • Mail