Ricette cinema: i cookies di "To Rome with love"

I cookies di "To Rome witg love"

Il titolo non inganna: il nuovo film di Woodie Allen, attualmente ancora in qualche sala, è davvero una dichiarazione d’amore alla Città eterna e complice, a quanto pare, di un nuovo boom di turisti americani previsto per l’estate imminente. Come ormai è consuetudine per il regista, sullo sfondo di una Roma bella come non mai (la fotografia è davvero spettacolare!) s’intrecciano le storie di diversi personaggi alle prese con i loro piccoli grandi drammi: c’è la timida coppia di Pordenone che arriva spaesata ed eccitata (forse troppo…) nella grande città che sognava, finisce per tradirsi e a fine giornata decide di tornarsene al nord; c’è l’uomo medio che si fa inebriare da una fama fuggevole almeno quanto immotivata (aspra critica al vuoto cosmico di contenuti dell’attuale jet set); c’è l’americana che si ‘accasa’ con l’italiano e al momento del fatidico incontro tra genitori avviene l’inevitabile scontro di culture; c’è l’architetto di fama mondiale che in una sorta di trip rivive la sua gioventù a Roma e l’amore rimpianto e fuggevolmente consumato con la migliore amica della propria fidanzata. Sono proprio questi due, fedifraghi, che una sera, non riuscendo a cucinare un buon sugo all’italiana, si rifugiano negli assai più familiari cookies. Noi oggi impariamo quelli al burro di noccioline.

Cosa vi occorre per circa 36 cookies: 2.5 tazze di farina, ½ cucchiaino di bicarbonato, ½ cucchiaino di lievito per dolci, ½ cucchiaino di sale, 1 tazza di burro ammorbidito, 1 tazza di zucchero di canna, 1 tazza di zucchero bianco, 1 tazza di burro di arachidi, 2 uova grandi, 2 cucchiaini di essenza di vaniglia, 1 tazza di arachidi non salate finemente tritate.

Come si preparano: in un recipiente unite la farina, il bicarbonato, il lievito e il sale e mettete da parte. In un’altra ciotola battete il burro con i due tipi di zucchero, poi mescolate al burro di arachidi fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo. Unite le uova, l’essenza di vaniglia e mescolate ancora un po’. Unite a questo punto gli ingredienti secchi e per finire le arachidi tritate. Dividete l’impasto in palline che adagerete sulla placca del forno precedentemente unta e foderata, quindi schiacciatele leggermente al centro con la forchetta e infornate a 180° per 10-12 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail