Il buccellato, ecco la ricetta originale da provare per Natale

Il buccellato è un dolce tipico della tradizione toscana, in particolare della provincia di Lucca, che solitamente viene preparato in occasione delle feste di Natale e di fine anno. Ecco come si prepara con la ricetta della tradizione.

Buccellato di Lucca

Ha origini molto antiche il buccellato di Lucca, tipico dolce della città nato probabilmente nel 1450. Si presenta come un pane dolce, ricco di uvetta e con un caratteristico colore marrone sulla superficie, dato dall'uovo sbattuto insieme allo zucchero con il quale si spennella esternamente. Lo si trova tutto l'anno in bella vista esposto nelle pasticcerie e nei panifici locali, anche se è tradizione gustarlo in occasione di alcune manifestazioni legate al mese di settembre.

Trattandosi di una ricetta della tradizione non esiste una versione universalmente riconosciuta: ogni forno, ogni pasticceria ed anche ogni famiglia ha la sua, che custodisce gelosamente. Non cambia la sostanza però, il buccellato di Lucca rimane pur sempre un pane dolce particolarmente profumato da gustare semplicemente con un buon bicchiere di vino o accompagnandolo a piacere con panna e frutta o con creme varie. Ecco la ricetta del buccellato di Lucca.

Ingredienti del buccellato di Lucca

500 grammi di farina
150 grammi di zucchero
50 grammi di burro
20 grammi di lievito di birra
2 uova
1 bicchiere di latte
50 grammi di uvetta zibibbo secca
2 cucchiaini di semi di anice
1 pizzico di sale

Preparazione del buccellato di Lucca

Versare in una ciotola la farina setacciata insieme allo zucchero, al burro, al lievito, al sale ed ad un uovo. Iniziare ad impastare unendo poco alla volta il latte e dell'acqua tiepida. Lavorare bene con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire man mano anche l'uvetta incorporandola insieme ai semi di anice. Conservare al caldo per circa un'ora in modo che lieviti.

Trascorso questo tempo prelevare delle porzioni di impasto e creare dei rotoli o delle ciambelle praticando un taglio in superficie per favorire la lievitazione. Fare lievitare ancora un'ora.

Prima di trasferire in forno spennellare la superficie con un composto di uovo e zucchero sbattuti insieme.

Cuocere in forno caldo a 180 °C circa per 50 minuti, 1 ora, a seconda del forno.

Foto | da Flickr di hugovk, thedesignseen, da Pinterest di maddalena cappelletti, tuscany agriturismo, sabrina rossi, gail mencini, ma ma, luca c

Via | turismo.intoscana

  • shares
  • Mail