A capotavola: recensione del libro che racconta storie di cuochi, gastronomi e buongustai

Un libro veramente intrigante che da Epicuro a Maigret, da Churchill a Nonna Papera, indaga i segreti dei veri “master chef ” che ci hanno insegnato il piacere della tavola!

Laura Grandi – Stefano Tettamanti, A capotavolaA capotavola. Storie di cuochi, gastronomi e buongustai è uno di quei libri che non può mancare nella biblioteca – cartacea o digitale – di chi ama veramente la cucina. Si tratta, infatti, di una sorta di enciclopedia (come scrivono gli autori Laura Grandi e Stefano Tettamanti) che presenta i grandi personaggi che hanno fatto la storia della cucina. Sia chiaro: essendo l’argomento principe la cucina, mondo nel quale il gusto personale ha sempre l’ultima parola, non si tratta di un’enciclopedia in senso stretto: gli autori, infatti, hanno saggiamente scelto di presentare alcuni celebri chef e personaggi relazionati al mondo della cucina e non altri. Dico saggiamente perché è un percorso personale quello contenuto in questo libro e quindi, come ogni vero libro di cucina che si rispetti, non deve essere una bella “pappa pronta” ma invogliare a trovare il proprio percorso gastronomico.

Il libro A capotavola può essere letto in molti modi. Ne indico tre. Il più logico è, naturalmente, dall’inizio e alla fine, magari un personaggio al giorno per avere un quadro completo. Un altro modo è quello di leggerlo per generi: infatti in questo libro non si parla solo di grandi chef noti a tutti (come Auguste Escoffier, per esempio) ma anche di persone/personaggi che hanno a che fare con il mondo culinario e di cui forse si conosce ben poco. Grandi e Tettamanti, infatti, spaziano nel mondo della mitologia, della filosofia, dello spettacolo, della scrittura e anche della fantasia (basti pensare al capitolo su Nonna Papera e la sua celeberrima torta di mele!).

Il terzo, ed è quello che ho usato io, è quello di andare a gusto (del resto stiamo pur sempre parlando di un libro di cucina, giusto?): mettersi con l’indice davanti e scegliere la figura di approfondire. Io ho iniziato con Nonna Papera, sono saltato poi ad Ave Ninchi, a Dom Pierre Pérignon, ad Anton Ego e via dicendo su e giù per le pagine di questo prezioso libro.

Laura Grandi – Stefano Tettamanti
A capotavola
Storie di cuochi, gastronomi e buongustai

Mondadori, 2013
pp 187, con illustrazioni, euro 18
disponibile anche in eBook: euro 9,99

  • shares
  • Mail