Come fare la trippa alla napoletana con la ricetta facile

19 Ottobre 2013

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare la trippa viene diffusamente utilizzata in diverse regioni italiane celando dietro di se una lunga tradizione. E se abbiamo di recente visto come preparare la trippa alla milanese, la famosa busecca, e quella alla fiorentina, facciamo un salto a Napoli dove ci sarebbero almeno tre piatti a base di trippa, a testimonianza del fatto che si tratti di un ingrediente fortemente radicato nella città. Oltre alla trippa al sugo troviamo infatti “‘a zuppa ‘e carnacotta” e la zuppa marescialla.

Oggi però rimaniamo sul classico parlando della trippa al sugo che si prepara notoriamente con pochi e semplici ingredienti: trippa centopelli, passata di pomodoro e qualche odore. Passiamo alla ricetta facile della trippa alla napoletana, proveniente da quì.

Ingredienti

1 kg di trippa centopelli
1 spicchio di aglio
prezzemolo fresco tritato
basilico fresco
400 gr di passata di pomodori
olio extra vergine di oliva
sale e pepe
parmigiano grattugiato qb

Procedimento

Dopo avere lavato accuratamente la trippa porla sul tagliere, tagliarla a strisce e metterle a bagno in acqua fredda per circa 30 minuti. Adesso cuocerla per cinque minuti in una padella in modo che perda i liquidi e che si ammorbidisca leggermente. Scolarla e tenerla da parte. Nella padella precedente mettere a soffriggere l’aglio tritato nell’olio ed una volta imbiondito unire la passata di pomodoro. Cuocere 5 minuti quindi unire la trippa. Mescolare bene e fare cuocere per un quarto d’ora. Trascorso questo tempo regolare di sale e pepe e unire prezzemolo e basilico freschi tritati. Completare a piacere con una spolverata di parmigiano e servire calda.

Foto | Tavallai

I Video di Gustoblog: La carbonara con i carciofi secondo lo chef Gatti