I piselli alla veneta, ecco la ricetta per condire seppie e tagliatelle

Contorno saporito per secondi di carne o pesce o condimento gustoso per primi piatti? Ecco come preparare i piselli alla veneta

I piselli alla veneta, ecco la ricetta per condire seppie e tagliatelle

I piselli alla veneta costituiscono un allettante contorno, adatto ad accompagnare non solo secondi piatti, ottimi ad esempio con le seppie, ma anche dei primi, basti citare il riso o le tagliatelle. Dei piselli (o bisi) alla veneta, esistono, neanche a dirlo, tutta una serie di varianti a seconda della famiglia nella quale vengano preparati, risultato di anni ed anni di tradizione casalinga.

La ricetta che vi propongo oggi l'avevo appuntata sul mio quaderno di preparazioni da testare e l'ho trovata particolarmente gustosa, nonostante la sua facilità. Si tratta di una ricetta semplice nella quale i piselli vengono insaporiti con della pancetta. Ecco come prepararli.

Ingredienti


1/2 kg di piselli
30 gr di burro
50 gr di pancetta a cubetti
brodo vegetale qb
prezzemolo tritato
sale e pepe

Procedimento

Affettare sottilmente la cipolla e metterla a soffriggere in un pentolino con il burro. Una volta appassita unire la pancetta a cubetti e fare rosolare anche questa. Aggiungere quindi i piselli e dopo averli fatti insaporire bene unire del brodo, tanto quanto ne basta per coprirli. Coprire con il coperchio e cuocere a fiamma bassa fin quando il brodo sarà stato completamente assorbito. I piselli dovranno risultare teneri quindi, se necessario, unire ancora poco brodo e prolungare la cottura il tempo sufficiente. Regolare di sale e pepe e completare con del prezzemolo tritato: utilizzare per accompagnare le seppie in umido o le tagliatelle.

Foto | Kari Söderholm

  • shares
  • Mail