I frittini di verdure al forno, ecco la ricetta semplice

Per togliersi uno sfizio senza preoccuparsi troppo delle calorie quando la fame bussa Non fatevi trarre in inganno: li chiamiamo frittini, ma in realtà sono innocui (più o meno) stuzzichini salati che possono togliervi quella voglia di fame in qualsiasi momento. Oggi prepariamo i frittini di verdure: una ricetta utile anche come svuotafrigo, se date un’occhiata agli ingredienti e fate mente locale su quelle 2 carote o quelle 2 cipolle che vi avanzano in fondo al cassetto delle verdure, infatti, vedrete che senz’altro ci ringrazierete!

Ingredienti


  • 2 cipolle
  • 2 patate
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • bietoline o altre verdure cotte ben scolate
  • 2 fette di pane ammollato nel latte
  • 1 uovo
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di farina
  • pangrattato q.b.
  • olio e sale
  • Procedimento


    Lavate e tagliate bene la verdura in pezzetti piccoli e omogenei, quindi – partendo con le cipolle – fatele cuocere in padella con l’olio. Cinque minuti prima di spegnere il fuoco, unite anche le bietoline lessate in modo da ripassarle. Un’alternativa potrebbe essere bollire insieme tutte le verdure, oppure cuocerle nella vaporiera, ma il piatto risulterà assai meno appetibile. Quando le verdure saranno fredde mettetele in una ciotola con il pane ammollato nel latte strizzato e tritato, il parmigiano, la farina, il pangrattato e l’uovo: lavorate con le mani il comporto e formate delle palline tipo polpette o, se preferite, delle frittelle. Ungete una teglia da forno e adagiatele, quindi cuocetele a 180° per una ventina di minuti e comunque fino a doratura della superficie.

    Foto | www.tablehopper.it

    • shares
    • Mail