La ricetta dell'oca ripiena al forno per una cena speciale

Preparazione sontuosa, perfetta per le grandi occasioni, ecco come preparare l'oca ripiena al forno

Questa è decisamente una preparazione da riservare alle grandi occasioni, magari per una cena speciale. L'oca ripiena al forno, nonostante non sia un piatto diffuso in tutta Italia, rappresenta una pietanza unica nel sapore e nella presentazione. In questo caso prevede un gustoso ripieno a base di mollica di pane e cipolle aromatizzato con noce moscata e salvia, ed un condimento di salsa di mele.

Un piatto decisamente unico anche se caratterizzato da una preparazione non proprio semplicissima e da una cottura abbastanza prolungata. A mio avviso si tratta comunque di una ricetta da testare almeno una volta nella vita. Ecco come prepararla seguendo il procedimento proveniente da quì. A questo proposito provate anche l'oca alla maggiorana con pudding di patate e mele direttamente dalla Germania.

Ingredienti


un'oca di circa 3 kg
4 cipolle
300 gr di mollica di pane
40 gr di burro fuso
1 bicchiere di vino bianco
latte qb
salvia
noce moscata
sale e pepe
1 kg di mele Renette
2 chiodi di garofano

Prepararazione

Mettere le cipolle non sbucciate in una teglia e trasferirle in forno caldo a 200°C fino a quando risultano cotte. Nel frattempo mettere a bagno in una ciotola la mollica di pane sbriciolata con il latte. Adesso preparare l'oca: fiammeggiarla ed eliminare dalla superficie tutte le penne, quindi tagliare il collo, spuntare ali e zampe. Svuotarne l'interno, togliere il gozzo ed il grasso interno. Lavarla ed asciugarla bene. Prelevare le cipolle dal forno, sbucciarle ed affettarle sottilmente e unirle nella ciotola con la mollica di pane strizzata. Aggiungere anche la salvia tritata, la noce moscata, il burro fuso, sale e pepe e mescolare bene. Salare e pepare anche l'interno dell'oca e farcirla con il composto di pane appena preparato quindi chiuderla utilizzando un ago ed il filo da cucina. Spolverare l'oca con sale e pepe e disporla in una teglia: trasferirla in forno caldo a 180°C. Cuocere per un'ora in forno girando qualche volta e prelevare il grasso che si sarà sprigionato, quindi alzare la temperatura a 200 °C e cuocere ancora 1 ora e 1/2. Girarla 3-4 volte spennellandola ogni tanto con il fondo di cottura e bagnandola con poco vino. Preparare quindi la salsa di mele pelando queste ultime, affettandole e facendole cuocere in una pentola dal fondo spesso insieme ai chiodi di garofano per circa mezz'ora. Una volta cotta l'oca farla raffreddare per 15 minuti quindi servirla con la salsa di mele.

Foto | Tim Sackton

  • shares
  • Mail