Come fare il filetto di maiale al forno morbido e succoso

Ecco i segreti per non fare risultare il filetto di maiale al forno secco e stopposo

Come fare il filetto di maiale al forno morbido e succoso

Uno dei rischi in cui ci si può imbattere quando si prepara la carne al forno consiste nel fatto che questa possa risultare secca. Tutti sappiamo quanto la carne stopposa sia poco allettante da gustare. Come preparare dunque un filetto di maiale al forno che risulti morbido e succoso? Non facendolo cuocere troppo a lungo, in modo che risulti quasi al sangue, ed avendo cura, quando lo si girerà, di non bucarlo con i rebbi della forchetta. Questo, come ben sappiamo, provoca la fuoriuscita dei liquidi facendo si che la carne si asciughi irrimediabilmente.

Servite il filetto di maiale con delle patate cotte al forno, a mio parere il contorno ideale, altrimenti potreste optare per i piselli alla menta, perfetti per accompagnare i secondi piatti a base di carne. Provate anche il filetto di maiale in crosta.

Ingredienti

800 gr di filetto di maiale
1 spicchio di aglio
sale e pepe qb
olio extra vergine di oliva
salvia fresca
1 rametto di rosmarino

Procedimento

Tritare finemente lo spicchio di aglio, il rosmarino e la salvia. Prendere la carne e posizionarla in una ciotola. Unire il trito, aggiungere del sale e del pepe ed abbondante olio. Massaggiare la carne con il composto quindi metterla a riposare per circa 1 ora. Trascorso questo tempo trasferire il filetto in una padella con parte dell'olio della marinatura. Rosolarlo bene su tutti i lati girandolo con un cucchiaio di legno, quindi trasferirlo in una teglia e poi in forno caldo e proseguire la cottura a 180 °C per circa 20-25 minuti. Prima di procedere al taglio del filetto fare riposare la carne per una decina di minuti. Tagliare quindi la carne ricavando delle fettine di 1 cm e 1/2 circa di spessore. Servire subito.

Foto | stu_spivack

  • shares
  • Mail