Ecco il risotto all'uva per gustare la frutta autunnale

Un altro risotto degno di nota: quello con l'uva. Quì nella sua versione classica, potete arricchirlo a piacere secondo i vostri gusti

Ecco il risotto all'uva per gustare la frutta autunnale

In questi giorni di sperimentazioni varie (vedi risotto alla liquirizia e risotto alla birra) ci ho riprovato: ecco un altro primo piatto particolare ma delizioso: il risotto all'uva. Ideale per utilizzare la frutta autunnale in una ricetta salata, che stupirà voi ed i vostri ospiti.

Il risotto all'uva rappresenta una pietanza se vogliamo raffinata, da arricchire a piacere secondo i propri gusti. Ottimo è ad esempio l'abbinamento con il gorgonzola o con la salsiccia per un risultato finale dal sapor più deciso. In questo caso ho scelto di seguire una ricetta semplice, nella quale l'uva è accompagnata da pochi altri ingredienti, i classici quando si parla di risotti. Ecco la ricetta proveniente da quì.

Ingredienti

350 gr di riso carnaroli
1 lt di brodo vegetale
olio extra vergine d’oliva qb
1 bicchiere di vino bianco secco
200 gr di uva ben soda
1 cipolla bianca
50 gr circa di parmigiano reggiano grattugiato
50 gr di burro
sale qb
pepe macinato fresco
erba cipollina


Procedimento


Lavare l'uva, tagliare gli acini a metà ed eliminare i semi interni. Versare in una pentola la cipolla affettata sottilmente insieme all'olio. Una volta ben soffritta unire il riso, farlo tostate per qualche istante quindi bagnare con il vino. Una volta evaporato iniziare ad unire, poco alla volta, il brodo vegetale, man mano che viene assorbito. Continuare fino a fine cottura del riso, ma prima di spegnere la fiamma aggiungere l'uva. Mescolare bene per fare insaporire il risotto, quindi togliere dal fornello ed unire del burro, il formaggio grattugiato e il pepe, regolando di sale. Fare riposare il risotto qualche minuto, quindi impiattare spolverando su dell'erba cipollina tritata. Servire ben caldo.

Foto | David DeHetre

  • shares
  • Mail