Come fare le patate fritte con la ricetta facile da seguire

Le patate fritte sono una classica ricetta che potrebbe però nascondere tante insidie: innanzitutto è bene scegliere la patata giusta e poi anche il procedimento non deve essere sottovalutato, per patate fritte croccanti e non troppo molli.

patate fritte

Le patate fritte sono un contorno che accontentano sempre tutti: possono essere abbinati a secondi piatti di carne diversi, ma rappresentare anche un ottimo antipasto per gli amici. Friggere le patate fritte non è però così semplice come può sembrare: il rischio è che risultino troppo molli e troppo poco croccanti.

Per friggere le patate bisogna innanzitutto scegliere la materia prima più adatta, così come la padella per frittura, magari con il cestello che ci permette di scolarle in maniera più agevole e mantenendo la stessa cottura per ogni mandata di patatine che inseriamo dentro. Io di solito uso l'olio di semi di girasole.

Ecco i nostri consigli per perparare delle perfette patate fritte.

Ingredienti delle patate fritte


    800 grammi di patate
    olio di semi di girasole
    sale

Preparazione delle patate fritte

Lavate e pelate le patate. Dopodiché tagliate le patate a bastoncino, dando grossomodo la stessa grandezza ad ogni patatina. Friggete le patate in abbondante olio di semi di girasole, che dovrà essere caldo al punto giusto (di solito intorno ai 150 gradi). Scegliete delle pentole dal bordo alto. Le patatine dovranno essere cotte al punto giusto (6 minuti all'incirca) e poi lasciate asciugare su carta assorbente, così da togliere l'olio in eccesso. Per ottenere una croccantezza in più, una volta cotte tutte le patate, ributtatele nella padella con olio ad una temperatura di 190 gradi, facendo cuocere per un paio di minuti.

C'è chi, invece, taglia le patate a bastoncino e poi le fa lessare per pochissimi minuti, prima di friggerle in olio bollente, per poter garantire una croccantezza unica. A voi la scelta!

Le patate fritte, infine, vanno salate al momento di servire in tavola, con maionese e ketchup di fianco e non sopra, perché non a tutti potrebbero piacere.

Foto | da Flickr di avlxyz

  • shares
  • Mail