I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione

Immancabili in ogni Natale che si rispetti, ecco 5 dolci della tradizione da preparare in casa

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:7:"Pandoro";i:3;s:9:"Panettone";i:4;s:21:"Torrone alle nocciole";i:5;s:20:"Tronchetto di Natale";i:6;s:19:"Gingerbread cookies";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:1106:" I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione

Ciò che più mi piace del Natale, oltre l'atmosfera che si respira, è sentire i profumi tipici provenire dalla cucina. Irresistibili, speziati, odori familiari della tradizione, così rassicuranti e piacevoli. Ecco a questo proposito le ricette dei 5 dolci natalizi più apprezzati da preparare in casa.

Pandoro
Panettone
Torrone alle nocciole
Tronchetto di Natale
Gingerbread cookies


";i:2;s:2398:"

Pandoro

I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione

Ingredienti

Per il lievitino:
15 gr lievito di birra
60 gr acqua
50 gr farina manitoba
1 cucchiaio di zucchero
1 tuorlo

Per il primo impasto:
200 gr di farina di manitoba
3 gr di lievito di birra
25 gr di zucchero
30 gr di burro
2 cucchiaini di acqua
1 uovo

Per il secondo impasto:
200 gr di farina di manitoba
100 gr zucchero
2 uova
1 cucchiaino di sale
1 stecca di vaniglia

140 gr di burro a temperatura ambiente

Preparazione

Preparare il lievitino: sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, unire zucchero, tuorlo e farina ed impastare bene. Metterlo da parte in luogo caldo fin quando raddoppia di volume. Ci vorrà all'incirca un'ora. Unire al lievitino il lievito di birra sciolto in acqua poi lo zucchero, la farina e l'uovo e mescolare bene, quindi unire anche il burro a pezzi a temperatura ambiente. Impastare molto bene e mettere a lievitare al coperto ancora per un'ora. Aggiungere a questo composto le uova, lo zucchero, la farina, il sale e la vaniglia. Impastare bene fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo. Schiacciare l'impasto, piegarlo su se stesso e trasferirlo in una ciotola imburrata, farlo lievitare 1 ora e mezza ben coperto, quindi trasferirlo in frigo per 40 minuti. Riprendere l'impasto e metterlo su un piano infarinato, quindi tirarlo con l'aiuto di un mattarello dando la forma di un quadrato. Distribuire su questo il burro a pezzi e portare i quattro lembi della pasta al centro chiudendo bene affinchè il burro non fuoriesca, quindi stendere delicatamente con il mattarello dando la forma di un rettangolo e piegare quest'ultimo in tre. Fare riposare per 20 minuti, quindi ripetere l'operazione, aspettare ancora 20 minuti e dare una terza piega e fare riposare. Adesso creare con l'impasto una palla e porla nel classico stampo da pandoro (dell'altezza di 19-20 cm unto di burro). Coprire lo stampo e fare lievitare fin quando l'impasto arriverà ai bordi, ci vorranno almeno 12 ore di lievitazione. Infornare a 170°C per 15 minuti e poi abbassare la temperatura a 160°C continuando per altri 10 minuti. Ricetta proveniente da quì.


";i:3;s:1522:"

Panettone

I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione

Ingredienti

Lievitino:
150 gr di farina manitoba
25 gr di lievito di birra
75 gr di latte

Impasto:
450 gr di farina manitoba
220 gr di latte
2 tuorli
50 gr di burro morbido
40 gr di miele
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di sale
200 gr di uvetta ammorbidita in acqua e Rhum
180 gr di gocce di cioccolato
scorza grattugiata di 2 arance
latte qb
zucchero per spennellare

Preparazione

Iniziare con la preparazione del lievitino: mescolare la farina manitoba con il lievito sbriciolato ed il latte. Impastare bene e mettere a riposare al caldo fino a quando raddoppierà di volume (1 ora circa). Adesso versare sul piano di lavoro la farina e porre al centro il lievitino. Unire il latte tiepido, poco per volta, i 2 tuorli, 3 cucchiai di zucchero, il miele, il sale, la scorza grattugiata dell'arancia ed infine il burro morbido a pezzi e l'uvetta. Impastare bene il tutto con decisione. Formare quindi una palla e metterla in una teglia coperta con carta forno a lievitare al caldo per per 2/3 ore. Prendere l'impasto e trasferirlo nello stampo apposito da panettone (da 750 gr), farlo lievitare fin quando l'impasto avrà raggiunto il bordo dello stampo quindi spennellare la superficie con poco latte misto a mezzo cucchiaino di zucchero. Infornare a 180° per 40-45 minuti. Ricetta di Anna Moroni.


";i:4;s:942:"

Torrone alle nocciole

I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione

Ingredienti

1 kg di nocciole
400 gr miele
3 albumi
800 gr zucchero


Preparazione

Versare gli albumi in una ciotola e sbatterli bene quindi unire il miele e mescolare, aggiungere infine lo zucchero. Trasferire il composto ottenuto in una pentola su fiamma molto bassa e mescolare per almeno un'ora e mezza, avendo cura che il composto non si bruci o non si attacchi alle pareti. Tostare brevemente le nocciole in forno, eliminare le pellicine ed unirle nella pentola. Continuare a mescolare facendo in modo che vengano completamente avvolte dal composto. Disporlo quindi in un contenitore rettangolare rivestito di carta forno e spolverare di zucchero a velo sia sopra che sotto. Fare riposare qualche ora, quindi assaggiare.

";i:5;s:1265:"

Tronchetto di Natale


I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione

Ingredienti

3 uova grandi
80 gr di zucchero
50 gr di farina 00
30 gr di cacao amaro in polvere
burro per la teglia
2 vasetti di crema alle nocciole
200 gr di cioccolato fondente
cacao amaro

Preparazione

Montare le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro. In una ciotola a parte mescolare la farina con il cacao, quindi unire al composto di uova delicatamente. Versare in una teglia foderata di carta da forno imburrata e spolverata di farina livellando bene e cuocere per 10 minuti a 180 °C. Prelevare dal forno e fare raffreddare per un minuto quindi preparare un panno da cucina pulito e spolverato di zucchero semolato. Rovesciare il pan di Spagna su di esso, togliendo man mano la carta forno. Adesso spalmare su tutta la superficie la crema alle nocciole, quindi arrotolare bene aiutandosi con il canovaccio ed aspettare due minuti. Spalmare infine la superficie con altra crema alle nocciole e decorare a piacere con scaglie di cioccolato o con cioccolato fondente fuso. Ricetta tratta da Merry Christmas con Csaba.

";i:6;s:1901:"

Gingerbread cookies

I dolci natalizi in 5 ricette della tradizione


Ingredienti

2 tazze di farina
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/4 di cucchiaino di sale
1/2 tazza di burro a temperatura ambiente
1/3 tazza di zucchero di canna
1/3 di tazza di melassa
1 uovo grande

Preparazione

Versare insieme in una ciotola la farina, le spezie, il bicarbonato e il sale e tenere da parte. In una ciotola a parte lavorare il burro e lo zucchero di canna con le fruste elettriche, aggiungere la melassa e l'uovo, quindi unire il mix di ingredienti secchi ed impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e conservarla in frigo per 2 ore. Riprendere l'impasto, dividerlo in due e lavorarlo qualche istante, quindi stenderlo e ricavare i biscotti con le apposite formine, rimettere in frigo per 20 minuti e ripetere la stessa operazione con l'altra metà di impasto. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 10-12 minuti. Decorare a piacere con la glassa di zucchero. Ricetta di Martha Stewart.

Foto | N i c o l a, Festivaldellascienza, N i c o l a, Francesco Pozzi, G.iulina, Dave Fayram";}}

  • shares
  • Mail