La focaccia ripiena, ecco la ricetta facile e come farcirla

Come antipasto, merenda o tagliata a cubetti da servire all'ora dell'aperitivo, la focaccia ripiena è una vera golosità che piace a tutti, grandi e piccini. Ecco come prepararla con la ricetta facile e alcune tra le idee più sfiziose per farcirla.

La focaccia ripiena è una vera bontà, facile da preparare e sfiziosa in mille infinite varianti. Perfetta per la merenda salata di grandi e piccini, e anche perchè no come piatto unico per una cena diversa dal solito, quando proprio non si ha tempo per preparazioni più elaborate. Oggi scopriamo la ricetta base semplice per poi sbizzarrirci e divertirci a farcirla come più ci piace, oppure servirla in una fantasia di sapori per un aperitivo sfizioso all'insegna del gusto in tutte le sue sfumature.

Tra le idee più succulente per farcire la nostra focaccia, ci sono alcune varianti particolarmente golose come ad esempio: stracchino e zucchine, tonno e basilico, verdure grigliate e scamorza, prosciutto cotto e mozzarella, salame e brie, mortadella e gorgonzola, asparagi e speck, salsiccia, formaggio stagionato e salsiccia, carciofi, spinaci, squacquerone, ricotta, petto di tacchino affumicato, bietole e zucca, melanzane e primosale, e chi ne ha più ne metta! Potete preparare la focaccia da zero come vediamo insieme oggi, oppure se siete a corto di tempo utilizzare i rotoli di pasta già pronti da arricchire con il ripieno preferito. Oggi ve la proponiamo alla boscaiola, con ripieno di brie, speck affumicato e funghetti sott'olio, maionese e salsa rosa sono il tocco in più.

Gli ingredienti

400 g di farina
25 g di lievito di birra
una presa di sale
un pizzico di zucchero
olio d'oliva extravergine
pepe nero
un mazzetto di prezzemolo
2 spicchietti d'aglio
100 g di funghetti sott'olio
200 g di speck affumicato
200 g di formaggio brie
salsa rosa o maionese a piacere
qualche rametto di rosmarino
sale grosso q.b.

La preparazione della ricetta

Formate la classica fontana di farina con buco al centro su una superficie liscia ed infarinata. Al centro sbriciolate il lievito di birra, il sale, un cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva, un pizzico di zucchero. Versate lentamente un mezzo bicchiere di acqua tiepida, impastando man mano fino a formare un panetto, come si fa per fare la pizza o il pane.

Dividete l'impasto finale, elastico, omogeneo e senza grumi in due panetti. Lasciateli lievitare in due terrine separate coperti entrambi con un canovaccio umido per quaranta minuti. Poi riprendete l'impasto e stendetelo con l'aiuto di un mattarello su due placche da forno unte di olio, lasciate lievitare in forno ancora per trenta minuti.

Nel frattempo tagliate il brie a cubetti, sciacquate i funghi sott'olio e lasciateli scolare. Mettete il tutto in una ciotola e aggiungete prezzemolo, aglio a spicchietti sale e pepe nero. Potete aggiungere maionese o una salsa a piacere, mescolate bene. Versate ora il ripieno sul primo strato di focaccia, aggiungete le fettine di speck. Chiudete con l'altro strato e sigillate i bordi per bene. Sulla superficie pigiate con i polpastrelli e inserite il rosmarino. Spolverate con poco sale grosso e condite con un filo d'olio.

Infornate a 200 g per circa venti minuti. Togliete dal forno e servite a piacere la focaccia ripiena tagliata a fettine o a cubetti.

Foto | Fazen

  • shares
  • Mail