La fregola sarda con salsiccia con la ricetta spiegata passo dopo passo

Ecco un primo piatto gustoso e particolare: la fregola sarda con salsiccia, pietanza rustica per un pranzetto saporito

La fregola sarda con salsiccia con la ricetta spiegata passo dopo passo

La ricchezza dei prodotti tipici diffusi sull'intero territorio italiano, isole comprese, è a dir poco sorprendente. La fregola sarda, per chi non la conoscesse ancora, è un tipo di pasta tipica della Sardegna, che a prima vista potrebbe lasciare un po' interdetti: somiglia alla pastina ma non si cuoce in brodo, il risultato finale sembrerebbe quindi più somigliante ad un risotto. Fatto sta che la fregola possa essere in qualche misura paragonata al cous cous, presentandosi sottoforma di palline di pochi millimetri di diametro.

Viene utilizzata in una serie di preparazioni tipiche, tra queste ottima è la fregola sarda con salsiccia. Piatto particolarmente saporito, rustico, adatto ad un pranzetto gustoso ma poco impegnativo da preparare. Provatela anche nella versione con le arselle, per un primo che profuma di mare. Ecco la ricetta spiegata passo dopo passo.

Ingredienti

300 gr di fregola sarda
1 cipolla
200 gr di salsiccia
brodo vegetale qb
50 gr di pecorino grattugiato
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione


Affettare sottilmente la cipolla, quindi farla soffriggere in una padella con dell'olio caldo. Eliminare la pellicina alla salsiccia, quindi sbriciolarla e unirla alla cipolla facendola rosolare brevemente. A questo punto unire la fregola sarda, farla tostare ed unire man mano il brodo vegetale. Continuare la cottura per circa 20 minuti. Regolare di sale e pepe, unire del pecorino grattugiato e servire ben calda.

Foto | Emily Parkhurst

  • shares
  • Mail