L'antipasto di pesce spada fresco o affumicato con la ricetta veloce

Un antipasto versatile e gustoso da preparare sia con il pesce spada fresco che affumicato, ecco il carpaccio agli agrumi, una delizia!

L'antipasto di pesce spada fresco o affumicato con la ricetta veloce

Tra gli antipasti a base di pesce quello di pesce spada riveste sempre un ruolo di rilievo, risulta raffinato e adatto a tutta una serie di occasioni, da quelle informali a quelle importanti. Il suo punto di forza risiede nel fatto di non richiedere un numero eccessivo di ingredienti: basterà infatti partire dal pesce fresco (o affumicato) per ottenere una pietanza ottima davvero con poco.

Questo antipasto di pesce spada non è altro che un carpaccio da preparare indifferentemente con il pesce fresco o affumicato. La sostanza non cambia, il pesce, affettato molto sottilmente, andrà servito disposto in un piatto da portata ed irrorato con un condimento a base di agrumi, questa volta ho voluto unire anche del succo di arancia al solito limone, e poco altro. Ecco la ricetta veloce, mentre una variante piuttosto accattivante è quella con la frutta.


Ingredienti

400 gr di pesce spada affumicato o fresco a fettine
1 arancia
1 limone
prezzemolo fresco tritato
1 cipolla rossa
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione


Grattugiare la scorza di arancia e di limone quindi spremerne il succo e tenere da parte, dopo averlo filtrato. Adesso pulire le fettine di pesce spada se utilizzate quello fresco, eliminando la pelle esterna e le lische se presenti. Disporre le fette di pesce fresco o affumicato in un piatto, in modo che non si sovrappongano. Unire al succo degli agrumi la loro scorza, 2-3 cucchiai di olio, regolare di sale e pepe. Versare il liquido sul pesce e completare disponendo a piacere in superficie degli anelli di cipolla e del prezzemolo tritato fresco. Fare riposare il tutto in frigo per almeno due ore, quindi servire.

Foto | Michela Simoncini

  • shares
  • Mail