La ricetta originale dei canestrelli i dolci biscotti piemontesi

Ecco la ricetta originale dei canestrelli, biscotti estremamente friabili e delicati della tradizione piemontese

La ricetta originale dei canestrelli i dolci biscotti piemontesi

Rientrano decisamente tra i miei biscotti preferiti i canestrelli piemontesi.Oltre che per il sapore delicato, la loro consistenza scoglievole e lo strato di zucchero a velo del quale sono completamente ricoperti, li adoro per il loro aspetto: così candido ed etereo, in casa mia non durano più di mezz'ora. Come per tutte le preparazioni tipiche non è semplice stabilire con esattezza quale sia la ricetta originale, anche se un ottimo risultato io lo ottengo con quella che vi riporto sotto.

I canestrelli, questi dolci biscotti piemontesi, sono ideali per accompagnare il te delle cinque e adesso che si avvicina Natale, rappresentano un'ottima idea per i vostri regali fai da te. Ecco come si preparano, con il procedimento proveniente da quì.

Ingredienti


100 gr farina
100 gr fecola o maizena
120 gr burro
50 gr Zucchero al velo
2 tuorli d’uova sode
1 pizzico di sale

1 albume leggermente sbattuto
zucchero a velo qb

Preparazione

Fare rassodare le uova, quindi una volta ben cotte farle raffreddare completamente prima di ricavarne i tuorli. In una ciotola setacciare insieme la farina e la fecola (o la maizena). Creare una fontana al centro quindi versarvi lo zucchero a velo, i tuorli sodi setacciati accuratamente, il burro a temperatura ambiente e l'aroma vaniglia. Amalgamare il tutto molto velocemente impastando con le mani, quindi stenderlo con l'aiuto di un mattarello. Ricavare con le apposite formine i biscotti, dello spessore di 1 cm circa quindi spennellarne la superficie con l'albume e infornare in forno precedentemente riscaldato a 150 °C. Cuocerli a 150/170 °C per 20 minuti circa, avendo cura di non farli scurire. Tirare fuori dal forno, innevare con una pioggia di zucchero a velo e gustare.

Foto | Hunter Nield

  • shares
  • Mail