La ricetta delle ciambelline all'anice per un gustoso dolce

Dolce semplice della tradizione povera, ecco la ricetta delle ciambelline all'anice, per uno sfizio gustoso

La ricetta delle ciambelline all'anice per un gustoso dolce

Eccoci alla ricetta delle ciambelline all'anice, dolcetti super sfiziosi, friabili e appartenenti alla cucina povera ma non per questo non degne di nota. Molto spesso tra le ricette semplici della tradizione si nascondono piccoli tesori e le ciambelline all'anice ne sono un esempio.

Si preparano con pochi ingredienti, tra questi abbiamo il vino bianco, che regala alle ciambelline la loro inconfondibile consistenza friabile. A completare il tutto dei semi di anice ai quali si deve invece il loro classico aroma. Le ciambelline all'anice si conservano all'interno di contenitori a chiusura ermetica per qualche giorno. Ottime anche da regalare ad amici e partenti appositamente racchiuse in sacchettini di plastica per alimenti. Ecco la ricetta del gustoso dolce.

Ingredienti

400 gr di farina 00
100 ml di olio di semi
125 ml di vino bianco secco
150 gr zucchero semolato
semi di anice
1 pizzico di sale

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in una ciotola. Impastare bene, prima con l'aiuto di un cucchiaio, poi con le mani, ponendo l'impasto su un piano infarinato. Ottenuto un composto sodo ed omogeneo conservarlo in frigo per 30 minuti, quindi tirarlo fuori, e ricavare dei rotolini. Creare con questi delle ciambelline da passare man mano, prima di disporle sulla teglia rivestita di carta forno, nello zucchero semolato. Trasferire in forno caldo e cuocere per 15-20 minuti a 200°C. Dovranno risultare dorate. Fare raffreddare completamente quindi gustare.

Foto | tonydolor

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: