Il cocktail di gamberetti, la ricetta e come servirlo

Uno degli antipasti di pesce più apprezzati: il cocktail di gamberetti. Semplice ma raffinato

Il cocktail di gamberetti, la ricetta e come servirlo

Il cocktail di gamberetti rappresenta un'istituzione nel mondo degli antipasti di pesce. Si tratta di una pietanza intramontabile in voga da diversi anni ormai ma sempre attuale. Costituisce una proposta raffinata, e a seconda della presentazione che se ne faccia può diventare adatto anche alle occasioni formali. Nonostante lo si trovi spesso servito su una foglia di lattuga, una versione più elegante lo vede all'interno di una coppa di vetro.

Il cocktail in oggetto nasce dall'incontro tra i gamberetti freschi e la celebre salsa cocktail preparata con maionese, ketchup e salsa Worcestershire. Può essere realizzato in anticipo e conservato in frigo fino al momento di essere portato in tavola. Perfetto in vista delle festività natalizie. Ecco la ricetta.


Ingredienti


500 gr di gamberetti
qualche foglia di lattuga
300 gr di maionese
3 cucchiai di ketchup
1 cucchiaio di salsa Worcestershire
1 pizzico di sale

Preparazione

Pulire i gamberetti sgusciandoli e passandoli sotto il getto dell'acqua corrente. Lessarli in acqua bollente salata per non più di tre minuti, quindi scolarli e farli raffreddare. Lavare le foglie di lattuga e asciugarle, affettarne sottilmente una parte. Preparare la salsa cocktail versando la maionese in una ciotola, quindi unire il ketchup e la salsa Worcestershire. Comporre il cocktail ponendo come base una foglia di lattuga, disponendo i gamberetti misti alla lattuga e coprendo il tutto con abbondante salsa. Decorare con qualche gamberetto in superficie e servire.

Foto | kim

  • shares
  • Mail