La ricetta delle cozze fritte ma leggere e gustose

Antipasto di mare semplice e veloce, ecco come si preparano le cozze fritte ma leggere

La ricetta delle cozze fritte ma leggere e gustose

Ecco un antipasto a base di cozze forse un po' insolito ma di grande gusto. Si tratta delle cozze fritte, ma nella versione leggera. Nonostante infatti sia possibile friggerle in olio caldo dopo averle passate nella farina prima e nell'uovo sbattuto poi, in questa sede vi propongo una variante per un risultato decisamente più leggero, ovvero una pastella molto delicata a base di farina, acqua e poco olio.

Il segreto per una frittura impeccabile, che non risulti troppo pesante, sta nell'unire nella ciotola dell'acqua molto fredda, quasi ghiacciata, per far si che lo shock termico scatenato al contatto con l'olio bollente renda l'involucro croccante ma non troppo unto. Ecco come si preparano le cozze fritte.

Ingredienti

1 kg di cozze
200 gr di farina
180 ml di acqua fredda
2 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe
olio di semi per la frittura

Preparazione


Porre le cozze perfettamente pulite in un tegame. Accendere la fiamma e farle aprire su fuoco medio, quindi prelevarle e disporle in un piatto, asciugandole bene. Adesso in una ciotola versare la farina setacciata, unire a filo l'acqua fredda continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi. Aggiungere infine l'olio, il sale ed il pepe ed immergervi le cozze, ricoprendole perfettamente con la pastella. Adesso in una padella dai bordi alti versare abbondante olio di semi, quindi fare scaldare e immergere le cozze, poche per volta, cuocendole fin quando risulano croccanti e dorate. Scolarle in un piatto ricoperto di carta assorbente da cucina, quindi servirle calde.

Foto | Evan Cooper

  • shares
  • Mail