I cannelloni alla nizzarda con la ricetta originale

Un primo piatto ricco e sicuramente originale, i cannelloni alla nizzarda, con un ripieno tutto da scoprire

I cannelloni alla nizzarda con la ricetta originale

I cannelloni alla Nizzarda rappresentano un primo piatto particolare, ricco e gustoso, con un ripieno sicuramente diverso dal solito. Quest'ultimo infatti prevede l'utilizzo di carne di pollo, della borragine, delle bietole e delle cervella, di agnello o vitello. Considerato il fatto che non a tutti alletti l'idea di mangiare queste ultime, possono tranquillamente essere omesse o venire sostituite con del prosciutto cotto.

Considerata la particolarità di questo piatto comunque, credo che debba essere provato almeno una volta nella vita, specie nel caso in cui amiate sperimentare in cucina o siate in cerca di nuovi sapori. Ecco come si preparano i cannelloni alla nizzarda con la ricetta originale, proveniente da quì. Dimenticavo, tra gli ingredienti troverete la salsa spagnola: nota anche come salsa bruna si prepara con del fondo di cottura bruno ed il roux.


Ingredienti


Per la sfoglia all'uovo:
400 gr di farina
4 uova
sale
Per il ripieno:
200 gr bietole
100 gr borraggine
200 gr carne di pollo cotta
100 gr cervella d'agnello o di vitello
burro
100 gr prosciutto cotto
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 pizzico maggiorana
200 ml di salsa di pomodoro
300 ml di brodo
200 ml di salsa spagnola
sale e pepe

Preparazione

Preparare la pasta fresca all'uovo seguendo questo procedimento. Quindi stendere la pasta con il matterello e ritagliare dei quadrati di 10 cm di lato. Adesso pulire le verdure e lessarle in acqua bollente salata, quindi scolarle strizzarle e tritarle. Cuocere le cervella in acqua bollente per pochi minuti quindi passarle sotto il getto dell'acqua fredda, asciugarle eliminare la pellicina e tagliarle a cubetti piccoli. Farli rosolare in un tegame con burro, sale e pepe. Adesso tritarle, unire il prosciutto cotto, il pollo cotto tritato e trasferire nella ciotola insieme alle verdure, unire l'uovo ed il tuorlo, la maggiorana, e regolare di sale e pepe. Amalgamare bene quindi versare in una tasca da pasticcere e spremerne un mucchietto sui quadrati di pasta. Chiudere i quadrati formando i cannelloni e disporli in una teglia imburrata. Amalgamare la salsa di pomodoro e quella spagnola quindi diluirle con il brodo e coprire i cannelloni. Cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti.

Foto | Josh puffpuff

  • shares
  • Mail