Gli involtini di salmone fresco o affumicato e quale farcia scegliere

Un'idea per un antipasto/secondo piatto sfizioso? Vi propongo gli involtini di salmone fresco o affumicato con una farcia irresistibile

Gli involtini di salmone fresco o affumicato e quale farcia scegliere

Gli involtini di salmone, fresco o affumicato, rappresentano una piccola chicca nel panorama culinario. Ideali per un'occasione formale o per un pranzo o una cena importanti sono semplici da realizzare ma di grande effetto una volta portati in tavola. Vi basterà procurarvi una confezione di salmone affumicato o qualche fettina di quello fresco e procedere alla preparazione della farcia.

In quanto a quest'ultima diverse e tutte sfiziose sono le possibilità. Potreste optare per del formaggio cremoso tipo philadelphia misto ad erbe tritate, nel caso del salmone affumicato o un trito di pangrattato, aglio, olio, prezzemolo e capperi, nel caso del salmone fresco. In entrambi i casi potreste optare per una farcia a base di gamberetti, formaggio fresco tipo galbanino e qualche aroma. Ecco di seguito un'ulteriore idea per una farcia gustosa e semplice.


Ingredienti


10 fette sottili di salmone fresco o affumicato
150 gr di philadelphia
75 gr di mandorle tritate
prezzemolo fresco
pangrattato qb
sale e pepe


Preparazione

Nel caso di salmone fresco pulire le fette ed eliminare le lische. Disporlo quindi su un piano di lavoro. In una ciotola mescolare il formaggio fresco con le mandorle, un pizzico di sale, il pepe, il prezzemolo tritato e tanto pangrattato quanto basta per ottenere un composto cremoso. Farcire le fette di salmone, quindi nel caso di salmone fresco adagiare gli involtini in una teglia da forno, ungere con poco olio e cuocere a 180 °C per circa 15 minuti. Nel caso di salmone affumicato, invece, disporre su un piatto da portata e conservare in frigo.

Foto | George M. Groutas

  • shares
  • Mail