Bake Off Italia con Benedetta Parodi su Real Time, l'intervista di Gustoblog

Benedetta Parodi su Real Time con un talent show dedicato al mondo della pasticceria: Bake Off Italia - Dolci in forno: l'intervista di Gustoblog.

Bake Off Italia - dolci in forno è l'ultimissima novità di Real Time, il canale femminile di Discovery Italia, con una presentatrice d'eccezione: Benedetta Parodi. Il programma, in onda dal 29 novembre, è un talent show dedicato al mondo della pasticceria con due giudici senza eguali, ovvero il severissimo re del cioccolato Ernst Knam e l'autrice e curatrice del Cucchiaio d'Argento Clelia D'Onofrio.

La formula è di quelle già collaudate: 9 concorrenti rigorosamente non cuochi professionisti dovranno dimostrare di avere tutte le carte in regola per eseguire dolci perfetti, con anche quel pizzico di creatività degno del titolo di Chef. Tra prove creative e prove tecniche, solo il migliore potrà alla fine pubblicare l'agognato libro di ricette. Noi di Gustoblog abbiamo incontrato Benedetta Parodi per farci raccontare cosa ci aspetta in tv!

Benedetta, ti aspettavi un tale successo quando hai iniziato a parlare di food in televisione? Hai fatto numerose trasmissioni e pubblicato alcuni libri.
No, assolutamente no. Devo dire che il più lungimirante era stato mio marito che mi aveva detto "Ti porterà molta fortuna questa nuova carriera", che poi è cresciusta via esponenziale e sono stata amata dal pubblico.

Questa nuova avventura è un reality...
No, è un talent. Un reality è un'altra cosa, io non amo il reality. Il talent show è un programma nel quale delle persone che hanno una esperienza, una capacità in un campo si mettono alla prova e vince chi è più bravo: il reality è una gara a mettersi in mostra senza saper fare niente, e quello non mi piace. Invece il talent secondo me è bello e appassionante e anche edificante.

Nei concorrenti che hanno partecipato a questa edizione hai visto molta passione nella cucina?
Si, tantissima passione per la pasticceria. Sono tutte persone che fanno un altro mestiere ma che sognano di diventare dei pasticceri professionisti e si sono davvero messi in gioco al massimo delle loro possibilità senza badare alle telecamere, senza pensare che in realtà erano in televisione. Solo con il risultato di andare avanti e vincere la sfida.

Se dovessi paragonarlo a Masterchef, quali differenze evidenzeresti?
Bake Off è un Masterchef ma più dolce, non solo perché ci sono soltanto dolci ma perché è un approccio più leggero, meno crudele, più umano diciamo.

Ultima domanda: quale è stato il dolce più difficile che i concorrent si sono trovat ad affrontare?
Questo lo scoprirete man mano, nel corso delle puntate.


Non ci rimane dunque che continuare a scoprire tutte le sfide di questo talent cooking e chi sarà il miglior pasticcere amatoriale, in onda tutti i venerdì alle 21.10 su Real Time.

  • shares
  • Mail