Giornata mondiale contro l'AIDS: 1 dicembre 2013, ecco perché anche l'alimentazione aiuta la prevenzione e le cure

Oggi primo dicembre è la Giornata Mondiale contro l'Aids: anche noi di Gustoblog vogliamo parlarvene, perché l'alimentazione giusta e sana può aiutare tutte le persone che sono affette dal virus dell'HIV.

Giornata Mondiale contro l'Aids

Il primo dicembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale contro l'Aids, una giornata che vuole essere un momento di riflessione, per capire cosa è stato fatto finora per debellare questa malattia che ancora uccide troppe persone e cosa deve ancora essere fatto. Anche la redazione di Gustoblog vuole ricordare quanta strada deve essere ancora compiuta per dire definitivamente addio all'Aids, una malattia che purtroppo colpisce moltissimi bambini.

Pare che proprio l'alimentazione possa essere di forte aiuto alle persone che sono state colpite dal virus dell'HIV. Forse non tutti sanno che una corretta alimentazione può aiutare le terapie per la cura dell'Aids, migliorando l'effetto delle medicine che vengono somministrate ai malati. Del resto lo sappiamo bene che con l'alimentazione giusta anche le cure a base di farmaci possono funzionare meglio.

Un'alimentazione sana più aiutare le terapie ad essere più efficaci. E non è un caso se nei paesi in via di sviluppo i casi di decessi di pazienti sottoposti a terapie antiretrovirali sono maggiori che nel resto del mondo, proprio a causa della malnutrizione, della debolezza provocata da un'alimentazione scarsa e poco corretta.

Oltre all'assistenza medica, con la somministrazione dei farmaci di ultima generazione, grande attenzione dovrebbe essere riposta anche nel tipo di alimentazione che i malati di Aids devono seguire durante la terapia. Cibi ad alto contenuto energetico sono consigliabili, per permettere al fisico di rinforzarsi e alle difese immunitarie di funzionare al meglio, così come è bene continuare con un'alimentazione sana ed equilibrata, ben bilanciata, che non faccia mancare sulle tavole nessun prezioso nutriente.

Molto utile, in tal senso, il manuale "Vivere bene con l'HIV/AIDS. Un manuale sulle cure nutrizionali e sul sostegno delle persone sieropositive o in AIDS", da consultare per conoscere qual è l'alimentazione giusta e quali sono i comportamenti giusti in caso di Aids.

Via | wfp

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail