Il panettone con la ricetta originale da fare in casa

21 Dicembre 2016

Il panettone è una delle ricette tipiche del Natale, i supermercati ce li propongono in mille gusti e sapori, ma niente è equiparabile alla soddisfazione del farlo in casa, con le proprie manine. Vediamo insieme la ricetta originale del Panettone di Natale, quello con canditi e uvetta, che potete poi anche glassare con il cioccolato.

Ingredienti

    700 gr di farina manitoba
    25 gr di lievito fresco
    5 uova
    200 gr di burro
    200 gr di zucchero
    Sale
    100 gr di uvetta
    50 gr di canditi
    100 ml di latte

Leggi anche: La ricetta degli Zimtsterne, i biscottini di Natale alla cannella

Preparazione

Sciogliete il lievito in 50 ml di latte caldo e poi mescolate questo composto con 100 gr di farina manitoba, impastate bene fino ad avere un panetto liscio, ponetelo in una ciotola, copritelo e fatelo lievitare per 3 ore. Lavorate il vostro lievitino con altri 100 gr di farina manitoba e il latte rimasto, impastate bene per avere un impasto liscio e morbido, poi copritelo e fate lievitare ancora qualche ora. Nel frattempo mettete l’uvetta ammollo nell’acqua tiepida e tagliate a cubetti i canditi.

In una ciotola versate tre tuorli d’uovo e un uovo intero, unite zucchero e sale e sbattete con la frusta per ottenere un composto spumoso. Unite il composto di lievito alle uova e amalgamate. Aggiungete poco alla volta 500 grammi di farina e lavorate con cura l’impasto, che dovrà poi essere lavorato su un piano di lavoro, molto a lungo in modo da avere un impasto liscio e morbido. Formate una palla, copritela e fate lievitare per un paio d’ore. Dovrà raddoppiare il suo volume. Rimettete l’impasto sul piano di lavoro, lavoratelo ancora un po’ e poi distribuite sopra la pasta i pezzetti piccoli di burro morbido. Piegate a metà la pasta e formate un nuovo panetto, che dovrà lievitare per un’altra ora. Bagnate e strizzate l’uvetta, unitela ai canditi e infarinate il tutto. Stendete la pasta, posizionate canditi e uvetta, arrotolatela e lavoratela.

Mettete il vostro impasto in uno stampo da panettone di carone riempiendolo per ¾, fate lievitare dentro il forno spento con la luce accesa fino a quando l’impasto arriva ad un centimetro dal bordo dello stampo, ci vorranno 6 – 8 ore. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e una goccio di latte, fate un’incisione a croce e mettete sotto dei pezzi burro. Cuocete il panettone in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti, poi abbassate la temperatura a 160°C e cuocete ancora 10-15 minuti. Prima di sfornare fate la prova dello stecchino. Fate raffreddare il panettone capovolto, infilzandolo nella parte bassa con gli aghi da maglia.

I Video di Gustoblog: Una chiacchierata con Roy Caceres e John R. @ Metamorfosi Restaurant, Tavole Romane Food Tours