Cioccolato: antidepressivo sì o no?

Ti senti depresso? Addenta una bella tavoletta di cioccolato e ti sentirai meglio… almeno così dicono. In effetti, come rimanere indifferenti davanti a un gusto così deciso e un profumo così inebriante? Inoltre fa bene alla salute grazie alla serotonina, che rilassa, alla caffeina e alla teobromina, che fanno sentire più attivi, alla feniletilamina e all’andammide, che ridanno energia e favoriscono la concentrazione. Pensare poi che apporta una quantità superiore di fosforo di quanto non faccia il pesce e riduce il livello di colesterolo nel sangue.


Ma il punto è: funziona veramente come antidepressivo, o è frutto solo di una leggenda metropolitana? Secondo l’ultimo studio in materia si tratterebbe di luoghi comuni senza alcuna prova scientifica. Per questi studiosi, il solo effetto positivo della tavoletta sta nel piacere di mangiarla. Lo studio australiano smentisce, quindi, le ipotesi sorte da altri lavori che vedevano il cioccolato come antidepressivo e capace di generare dipendenza. Il dibattito è ancora aperto, ma nel dubbio… si alla cioccolata :-) [Via Fitmail]

  • shares
  • Mail