Cavatelli ceci e baccalà, la ricetta spiegata passo dopo passo

In cerca di un primo piatto accattivante e dal gusto unico? Provate i cavatelli ceci e baccala con la ricetta spiegata dettagliatamente

Cavatelli ceci e baccala, la ricetta spiegata passo dopo passo

Eccoci alla ricetta di un primo piatto di tutto rispetto: i cavatelli ceci e baccalà. Pietanza appagante, saporita, dal gusto pieno, si basa sull'accostamento tra due ingredienti apparentemente poco compatibili. Superati i dubbi iniziali, vi assicuro, vi ritroverete davanti una preparazione adatta a soddisfare anche i palati più esigenti.

Io amo la pasta con i ceci e questa versione se possibile è ancora più intrigante, il baccalà non fa che donare quel tocco in più che fa la differenza e che rende un comune primo della tradizione povera una portata preziosa. I cavatelli, formato di pasta tipico pugliese, sono estremamente facili da realizzare in casa. Per la preparazione di questo piatto si consiglia l'utilizzo della pasta fresca, nel caso in cui non dobbiate gradire troppo questi ultimi andrà bene un altro formato, ma sempre corto. Ecco la ricetta spiegata passo dopo passo.

Ingredienti

300 gr di cavatelli freschi
300 gr di baccalà
250 gr di ceci
200 gr di pelati
1 spicchio d’aglio
rosmarino
1 cipolla
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Mettere i ceci a bagno in acqua fredda la sera precedente. Al mattino sciacquarli e metterli a bollire in abbondante acqua bollente a fuoco lento e con il coperchio. Una volta cotti ma ancora al dente unire il baccalà precedentemente ammollato, pulito e tagliato a pezzi, i pomodori pelati a pezzi, uno spicchio di aglio, la cipolla affettata sottilmente e cuocere il tutto per circa 20 minuti. Assaggiare e regolare di sale e pepe quindi unire la pasta, se necessario unire dell'acqua bollente e portare a cottura. Completare unendo del rosmarino tritato ed impiattare, condendo con un filo di olio. Servire subito.

Foto | GetSelfSufficient

  • shares
  • Mail