Coniglio con peperoni e acciughe con la ricetta spiegata passo dopo passo

Secondo appartenente alla tradizione piemontese, ecco come si prepara il coniglio con peperoni e acciughe con la ricetta spiegata dettagliatamente

Coniglio con peperoni e acciughe con la ricetta spiegata passo dopo passo

Ricetta tipica piemontese, il coniglio con peperoni ed acciughe è un secondo piatto ricco e gustoso, caratteristica facilmente desumibile già dalla lettura del solo titolo della preparazione. Noto anche come coniglio all'Arneis, questo secondo è caratterizzato dall'incontro tra la carne bianca, i peperoni, che oltre al loro gusto inconfondibile donano un tocco di colore, ed infine le acciughe, che, se ad una prima lettura potrebbero sembrare fuori luogo, completano il piatto in maniera ideale risultando decisamente un ingrediente immancabile.

Non si può di certo definire un piatto leggero ma sicuramente può essere servito anche in occasione di un pranzo importante. Ecco come si prepara il coniglio con peperoni e acciughe con la ricetta spiegata passo dopo passo, proveniente da quì. Provate anche il coniglio alla cacciatora.

Ingredienti


1 coniglio tenero
2 peperoni gialli
2 peperoni rossi
5 filetti di acciuga
4 fette di lardo
1 bicchiere di aceto
1 bicchiere di vino Arneis
2 bicchieri di brodo vegetale
1 noce di burro
3 spicchi d’aglio
olio d’oliva
erbe aromatiche a piacere (timo, rosmarino, alloro, prezzemolo)
sale e pepe qb

Preparazione

Iniziare la preparazione cuocendo i peperoni sotto il grill in forno in modo da poterli spellare, eliminarne i semi interni ed i filamenti e ridurre a striscioline. Metterli da parte, nel frattempo dedicarsi al coniglio: lavarlo con acqua e acerto, quindi asciugarlo e tagliarlo a pezzi. Versare in un tegame ampio dell'olio insieme all'aglio tagliato a fette sottili. Unire quindi le acciughe e farle friggere qualche istante quindi unire anche i peperoni. Fare insaporire bene mescolando. Adesso creare con le erbe aromatiche legate insieme un mazzetto. Versarlo in una padella con dell'olio e con le fettine di lardo. Fare soffriggere quindi unire il coniglio a pezzi. Farlo rosolare bene quindi bagnarlo con il vino e farlo evaporare alzando la fiamma. Adesso mettere il coperchio e proseguire la cottura per almeno un'ora e mezza aggiungendo di tanto in tanto il brodo. A fine cottura unire i peperoni, poco olio e regolare di sale. Fare insaporire quindi servire subito.

Foto | Andy Roberts

  • shares
  • Mail