Lo zelten: il dolce di Natale con la ricetta originale del Trentino

Un grande classico natalizio che in Trentino Alto Adige sostituisce il panettone… e non lo fa rimpiangere

Riscoprire le ricette regionali, specialmente quelle dei dolci tradizionali, a Natale per me è sempre un piacere, anche se non ho nulla a che fare con quella specifica regione (come in questo caso). Quest’anno per primo provo con voi a fare lo zelten, un dolce che una volta le massaie realizzavano con tripla lievitazione e facendo macerare tutta la frutta secca nella Grappa. Noi scegliamo una versione più leggera, anche se sempre tipicissima, cui potrete aggiungere qualche grano di coriandolo se vi ci piace.

Ingredienti


  • 320 g di farina
  • 150 g di gherigli di noci
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova
  • 100 g di fichi secchi già ammollati
  • 120 g di burro
  • 1 dl di latte
  • 50 g di uvetta già ammollata


  • 50 g di pinoli
  • 2 bustine di lievito
  • sale q.b.
  • Procedimento


    Tritate le noci, tagliate i fichi a cubetti e strizzate bene l’uvetta. Intanto sciogliete a bagnomaria un etto di burro e lavoratelo con lo zucchero unendo tre etti di farina, il latte freddo a filo e le uova una alla volta. Unite il lievito e lavorate nello stesso senso per 15 minuti, poi aggiungete le noci, i pinoli, l’uvetta, i fichi e un pizzico di sale. Versate il composto in una teglia imburrata da 26 cm e infornate per 40 minuti a 180°. Servite freddo.

    Foto | snakepliskens

    • shares
    • Mail