La ricetta dei panini al sesamo per l'antipasto e quale farcia scegliere

Ecco come si preparano i panini al sesamo, ottimi per l'antipasto, da farcire a piacere

La ricetta dei panini al sesamo per l'antipasto e quale farcia scegliere

I panini al sesamo, oltre che rappresentare nell'immaginario collettivo l'involucro ideale degli hamburger, se preparati in dimensioni ridotte, diventano perfetti per un antipasto sfizioso e versatile, in quanto si prestano a numerosi ripieni. Inutile dire quanto i semi di sesamo in superficie rappresentino il non plus ultra regalando un tocco di croccantezza ed un gusto particolare.

Quale farcia scegliere?
Beh, la scelta è vasta quanto mai: potrete spaziare dai classici salumi come ad esempio il prosciutto cotto con il philadelphia, il salame con la maionese o lo speck con i carciofini sott'olio, al pesce: ottimo il salmone affumicato con del burro salato, il tonno con capperi e cetriolini, fate voi. A questo proposito provate anche i paninetti salati e quelli al latte. Ecco la ricetta dei panini al sesamo per l'antipasto.


Ingredienti

250 gr di farina O0
250 gr di farina manitoba
15 gr di lievito fresco o 1 bustina lievito secco
1 noce di burro
200 ml di latte
100 ml di acqua
sale
semi di sesamo qb
1 uovo per la spennellatura


Preparazione

Versare in una ciotola le farine setacciate. Mettere il lievito di birra in un bicchiere con parte dell'acqua tiepida e farlo sciogliere. Adesso versare al centro della ciotola il lievito sciolto, il sale, il burro, il latte, l'acqua, ed impastare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Adesso mettere a lievitare per un'ora e mezza. Trascorso questo tempo prendere l'impasto e dividerlo in 16 pezzi uguali, creare delle palline e adagiarle, ben distanziate, su una teglia rivestita di carta forno. Spennellarle con l'uovo sbattuto e coprire con i semi di sesamo quindi fare lievitare ancora per circa 30-45 minuti. Cuocere a 200° per 12 minuti.

Foto | prettyinprint

  • shares
  • Mail