Il semifreddo alle castagne con la ricetta spiegata passo dopo passo

Dessert raffinato adatto anche alle occasioni importanti, ecco come si prepara il semifreddo alle castagne

Il semifreddo alle castagne con la ricetta spiegata passo dopo passo

Dolce immancabile del periodo è il semifreddo alle castagne. Un dessert irrinunciabile, specie da servire al termine di un pranzo o una cena festivi. Di facile esecuzione lo trovo all'altezza di essere inserito all'interno del menù del cenone di Natale o di Capodanno. Ottimo già di per se acquista un tocco di ulteriore golosità se irrorato con della salsa al cioccolato ancora tiepida.

Il semifreddo alle castagne deve essere preparato con un certo anticipo e conservato in freezer fino al momento di essere servito. Ricordate però di tirarlo fuori almeno una decina di minuti prima di offrirlo affinchè riacquisti la sua consistenza ideale. Se siete amanti di questo genere di dessert vi consiglio anche il semifreddo al caffè e quello al torroncino. Ecco come si prepara il semifreddo alle castagne con la ricetta spiegata passo dopo passo.

Ingredienti

500 gr castagne
100 gr di zucchero
3 tuorli
350 ml di panna montata
2 cucchiai di brandy
aroma vaniglia

Preparazione


Lavare le castagne, inciderle e metterle a bollire in acqua bollente fin quando risultano morbide. Adesso sbucciarle e spellarle, quindi passarle al setaccio raccogliendole in una ciotola. In un contenitore montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, aggiungere l'aroma vaniglia e il brandy e successivamente le castagne. Dopo avere mescolato accuratamente il composto incorporare la panna montata con molta delicatezza. Versare il composto ottenuto in uno stampo a piacere, meglio se ricoperto di pellicola per alimenti. Trasferire in freezer fino al momento di servire.

Foto | Renée Suen ???

  • shares
  • Mail