Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

La nostra penisola è ricca di dolci preparazioni regionali legate al Natale, eccone 10 tra le più amate

a:2:{s:5:"pages";a:11:{i:1;s:0:"";i:2;s:19:"Cartellate pugliesi";i:3;s:20:"Buccellato siciliano";i:4;s:20:"Struffoli napoletani";i:5;s:21:"Buchteln - Alto Adige";i:6;s:17:"Pandolce genovese";i:7;s:18:"Parrozzo abruzzese";i:8;s:16:"Cantucci toscani";i:9;s:15:"Zelten trentino";i:10;s:19:"Panpepato ferrarese";i:11;s:7:"Torrone";}s:7:"content";a:11:{i:1;s:2023:" Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

La tradizione regionale italiana è ricca di dolci di Natale tipici. E' davvero incredibile quante ricette comprenda tra torte, biscotti e altri dessert in genere. In questa sede vi propongo alcune tra le più conosciute ed apprezzate. Ben 10 ricette di dolci di Natale della tradizione, tutti da scoprire e gustare. Eccole.

Cartellate pugliesi
Buccellato siciliano
Struffoli campani
Buchteln Alto Adige
Pandolce genovese
Parrozzo abruzzese
Cantucci toscani
Zelten trentino
Panpepato ferrarese
Torrone

";i:2;s:1362:"

Cartellate pugliesi

Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

100 gr di olio extra vergine d’oliva
100 gr di vino bianco secco
1 lt di vincotto di fichi o di uva
1 kg di farina 00

Preparazione

Setacciare sulla spianatoia la farina quindi creare al centro una fontana. Versare l'olio e il vino bianco leggermente intiepidito quindi continuare a lavorare fin quando si ottiene un composto omogeneo e liscio. Dividere la pasta ottenuta in piccole porzioni da ridurre in sfoglie molto sottili (anche con l'aiuto della macchina per tirare la pasta fresca) e da tagliare a strisce di circa 2,5 cm di altezza e 20 di lunghezza. Adesso piegare le strisce a metà nel senso della lunghezza e schiacciarle qua e la ad una distanza di 3-4 cm formando delle simil rose arrotolandole a spirale. In una pentola dai bordi alti versare l'olio, farlo scaldare quindi friggere le cartellate. Scolarle su carta assorbente e trasferirle in una padella con il vincotto. Farle completamente ricoprire di quest'ultimo, quindi conservarle in un recipiente e servirle. Ricetta proveniente da quì.

";i:3;s:2078:"

Buccellato siciliano

Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

500 gr di farina 00
200 gr di zucchero
300 gr di burro
4 uova
1 dl di latte
150 gr gherigli di noce
300 gr di fichi secchi
60 gr di pistacchi
100 gr uva sultanina
50 gr di cioccolato fondente a gocce
150 gr di mandorle tostate tritate
5 chiodi di garofani ridotti in polvere
250 gr di zuccata a dadini
1 pizzico di cannella in polvere
marmellata d’arancia qb
ciliegie e scorzette d'arancia candite
1/2 bicchiere di Marsala

Preparazione

Versare in una ciotola capiente la farina setacciata con il burro, lo zucchero semolato, 3 uova, poco sale e il latte. Impastare bene il tutto fino a quando si otterrà un composto omogeneo. Creare quindi una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e conservare in frigo per circa 2 ore. Nel frattempo in una padella ampia versare i fichi secchi tritati e l'uovo rimasto, quindi unire l'uvetta ammollata precedentemente in acqua tiepida per circa 10 minuti e poi strizzata, la cannella in polvere, le noci e le mandorle tritate a pezzetti, la zuccata a dadini, i chiodi di garofano e il Marsala. Cuocere questo composto a fiamma bassa per una decina di minuti. Togliere quindi la padella dalla fiamma ed aggiungere 3 cucchiai di marmellata. Fare raffreddare. Riprendere l'impasto, stenderlo allo spessore di 1 cm formando un rettangolo. Distribuire al suo centro il ripieno quindi arrotolare quasi si voglia formare un salame, unire le estremità e creare una ciambella. Trasferire in una teglia coperta con carta da forno e praticare dei taglietti. Cuocere in forno caldo a 180°C per 30 minuti. Trascorso questo tempo spennellare la superficie con della marmellata diluita con poca acqua e cuocere ancora 5 minuti. Decorare con i canditi e servire. Ricetta proveniente da quì.


";i:4;s:1738:"

Struffoli napoletani


Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

600 gr di farina
4 uova + 1 tuorlo
2 cucchiai di zucchero
80 gr di burro
1 bicchierino di limoncello o rum
scorza di 1/2 limone grattuggiata
1 pizzico di sale
olio per friggere

400 gr di miele
confettini colorati "diavulilli"
confettini cannellini
100 gr di arancia candita
100 gr di cedro candito
50 gr di zucca candita

Preparazione

Versare la farina setacciata sul piano di lavoro, quindi creare una fontana ed impastare con le uova, il burro, lo zucchero, la scorza grattugiata di mezzo limone, un bicchierino di rum e un po' di sale. Ottenuto un composto omogeneo ed elastico craere una palla e farla riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso questo tempo ricavare dapprima dei rotolini e poi delle palline da conservare man mano in un piano infarinato in modo che non si attacchino tra di loro. Scaldare l'olio e mettere a friggere le palline scrollate della farina in eccesso. Dovranno risultare croccanti e dorati. Scolarli su carta assorbente. Versare in una padella il miele a bagnomaria quindi unire gli struffoli e ricoprirli completamente. Unire metà dei confettini e della frutta candita tagliata a pezzettini e mescolare ancora. Disporre sul piatto da portata nel quale servirete gli struffoli un bicchiere al centro quindi disporli intorno creando una ciambella. Cospargere subito con tutte le decorazioni rimaste. Un volta che il miele si sarà solifificato togliere il bicchiere. Ricetta proveniente da quì.


";i:5;s:1501:"

Buchteln - Alto Adige

Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

25 gr di lievito di birra fresco
40 gr di zucchero
120-140 ml di latte
40 gr di burro fuso
2 uova intere
400 gr di farina 00
1 bustina di zucchero vanigliato
scorza di arancia grattugiata
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di rum
confettura di albicocche qb
burro fuso per spennellare
zucchero a velo per spolverare

Preparazione

Preparare la biga: mescolare in una ciotola il lievito sciolto nel latte tiepido con lo zucchero. Coprire il contenitore e fare riposare al caldo per circa 30 minuti. Adesso fare liquefare il burro e unire le uova, la scorza di arancia, la vaniglia ed il liquore. Unire il composto precedente a base di lievito e la farina ed impastare bene a mano e molto a lungo quindi trasferire in una ciotola e fare lievitare fin quando sarà raddoppiato di volume. Riprendere l'impasto e stenderlo ad uno spessore di 1 cm. Ricavare con degli stampini tondi del diametro di 6 cm tanti cerchietti. Riempirli con poca marmellata quindi chiudere bene creando una pallina. Spennellarle tutte con il burro liquido e disporle in una teglia avendo l'accortezza di porre la chiusura rivolta in basso. Farle riposare per 15 minuti quindi infornare a 180°C per 30 minuti. Ricetta proveniente dal Libro "Cucinare nelle Dolomiti".

";i:6;s:1010:"

Pandolce genovese


Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

1 Kg di farina 00
100 gr di lievito di birra
1/2 bicchiere di latte tiepido
200 gr di burro
250 gr di zucchero
250 gr di uvetta sultanina
100 gr di Zibibbo
50 gr di zucca candita
50 gr di cedro candito
100 gr di pinoli
2 dl di acqua di fiori d'arancio

Preparazione

Sciogliere il lievito nel latte, sciogliere il burro. Impastare la farina con entrambi ed unire anche lo zucchero e l'acqua di fiori d'arancio. Lavorare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Unire il resto degli ingredienti e impastare molto a lungo, almeno 30 minuti. Creare una palla, avvolgerla in un canovaccio e farla lievitare per circa 12 ore. Trasferire in una teglia tonda, praticare dei tagli a forma di triangolo e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 60 minuti.

";i:7;s:901:"

Parrozzo abruzzese

Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

200 gr di mandorle
150 gr di semolino
200 gr di zucchero
scorza di un limone grattugiata
6 uova
sale
100 gr di cioccolato

Preparazione

Tritare le mandorle ed unire il semolino e la scorza del limone: mescolare bene. Aggiungere quindi gli albumi montati a neve con un pizzico di sale e i tuorli con lo zucchero. Rivestire lo stampo apposito a forma di cupola con della carta stagnola e versare l'impasto. Cuocere a 180 °C per circa 40-45 minuti. Una volta freddo ricoprirlo con della cioccolata fusa e fare riposare fin quando si sarà solidificata. Ricetta proveniente da quì.


";i:8;s:958:"

Cantucci toscani


Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

500 gr farina 00
400 gr zucchero
300 gr mandorle non pelate
3 uova intere + 2 tuorli
un tuorlo o latte per spennellare la superficie
50 gr burro
1/2 bustina di lievito
sale

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene quindi impastare con le mani. Nel caso in cui risultasse necessario unire poca farina. Ricavare dall'impasto 4 filoncini stretti e lunghi quindi schiacciarli leggermente e disporli sulla placca del forno coperta di carta forno ben distanziati. Spennellarli a piacere con latte o tuorlo e cuocerli a 180 °C per circa 20-25 minuti. Sfornarli e quando sono ancora morbidi tagliarli a fette obliquamente quindi rimetterli in forno a farli tostare per pochi minuti.


";i:9;s:1101:"

Zelten trentino


Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

400 gr di farina
250 gr di zucchero
3 uova
150 gr di burro
100 gr di noci
100 gr di fichi
100 gr di pinoli
100 gr di mandorle
100 gr di cedro
100 gr di uva sultanina
2 polveri Gallo
rum

Preparazione

Lavorare con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero unendo anche il burro sciolto e allungato con 1/2 bicchiere di acqua tiepida. Fare riposare per 30 minuti quindi unire la farina mescolando ed il resto degli ingredienti tritati, ovvero la frutta secca messa a riposare dalla sera precedentente in qualche cucchiaio di rum. Unire per ultimi gli albumi a neve e dividere l'impasto in due parti uguali. Unire ad ognuna di esse la polvere Gallo. Stendere la pasta ottenuta in due tortiere distinte imburrate ed infarinate e cuocere per 30 minuti a 220 °C. Ricetta proveniente da quì.

";i:10;s:816:"

Panpepato ferrarese


Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

500 ml di acqua
700 gr di zucchero
1 kg di farina
200 gr di cacao in polvere
200 gr di cioccolato dolce
500 gr di noccioline
500 gr di cioccolato fondente per la copertura
scorza di due arance candita
scorza di cedro candita
1 pizzico di cannella

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti tranne l'acqua in un contenitore e mescolarli. Unire quindi quest'ultima ed impastare il tutto. Dare la forma all'impasto dei panpepati e cuocere in forno caldo a 150 °C per circa 1 ora e mezza. Adesso fondere il cioccolato da copertura a bagnomaria e glassare il dolce.

";i:11;s:1765:"

Torrone

Le 10 ricette di dolci di Natale della tradizione regionale italiana

Ingredienti

3 albumi
400 gr miele
800 gr zucchero
1 kg mandorle
vaniglia

Preparazione

Montare a neve gli albumi quindi unire il miele e successivamente lo zucchero. Trasferire in una pentola ed accendere la fiamma mantenendola molto bassa, quindi continuando a mescolare cuocere per un'ora e mezza avendo cura che il composto non si attacchi sul fondo. Tostare le mandorle spellate qualche minuto in forno caldo ed unirle al composto. Versarlo in uno stampo rettangolare livellandolo bene e creare delle barrette a piacere spolverando con dello zucchero a velo a piacere o rivestendo lo stampo con dell'ostia alimentare.

Foto | Comeilmare, Antica Locanda Alpina, dedda71, frameme, Brenda Annerl, Luigi Rosa, Ra Boe,Tuscanyciuos, Geejo Lucarelli, Kate Hopkins";}}

  • shares
  • Mail