Il radicchio alla piastra, la ricetta e i tempi di cottura giusti

Ecco una ricetta facile per assaporare in tutta semplicità il radicchio: cuocetelo alla piastra seguendo i tempi di cottura esatti

Il radicchio alla piastra, la ricetta e i tempi di cottura giusti

Ortaggio di stagione il radicchio risulta parecchio versatile in cucina. Ottimo nella preparazione di primi piatti, come non citare ad esempio queste lasagne, perfette per il pranzo della domenica o in un contorno tanto facile quanto sfizioso come il cartoccio di radicchio e gorgonzola. Restando in tema contorni, vorrei però rimanere sul leggero, proponendovi la ricetta (si fa per dire) del radicchio alla piastra.

La trovo la preparazione ideale per assaporare al meglio ed in tutta semplicità questo ortaggio tanto amato. Pochi e semplici ingredienti per dar vita ad una preparazione sfiziosa con il minimo sforzo ed il minimo dispendio economico. Ecco la ricetta ed i tempi di cottura giusti, per non sbagliare.

Ingredienti


4 cespi di radicchio di Treviso
olio extra vergine di oliva
sale e pepe


Preparazione

Pulire accuratamente il radicchio con delicatezza onde evitare di rovinarne le foglie. Adesso tagliare ogni cespo in 4 spicchi, per il lungo, quindi lavarlo ancora mettendolo a bagno in una ciotola con acqua fredda. Prelevarlo e farlo asciugare completamente, quindi condirlo in maniera uniforme con olio, sale e pepe. Scaldare nel frattempo una piastra, una volta raggiunta la temperatuta porre gli spicchi di radicchio. Farlo cuocere su tutti i lati girandolo di tanto in tanto ma cercare di lasciarlo a dente, ci vorranno all'incirca 10 minuti. Una volta cotto, prelevarlo e disporlo nei piatti da portata condendolo ancora con un filo di olio e regolando di sale e pepe.

Foto | Craig Dugas

  • shares
  • Mail