I buchteln con la ricetta originale dei dolcetti in pasta lievitata

Ecco come preparare i buchteln, soffici dolcetti di pasta lievitata, con un irresistibile ripieno a sorpresa

I buchteln con la ricetta originale dei dolcetti in pasta lievitata

I buchteln, dolcetti di soffice pasta lievitata ripieni di marmellata e cotti in forno sottoforma di palline, le une accanto alle altre, rappresentano una preparazione originaria della cucina austriaca, anche se vengono preparati diffusamente anche in Ungheria e sono tipici della cucina trentina. I buchteln risultano morbidi, grazie anche alla spennellatura con il burro prima della cottura e particolarmente profumati.

Vengono notoriamente accompagnati con delle salse a piacere, quella alla vaniglia, ad esempio, si presta egregiamente. In quanto al gusto della marmellata, oltre quella classica di albicocche, potrete utilizzare quella di prugne o ancora quella di mele cotogne. Ecco come preparare i buchteln con la ricetta originale.

Ingredienti

500 gr di farina
30 gr di lievito di birra
100 gr di zucchero
estratto di vaniglia
scorza di un limone grattugiato
100 gr di burro morbido
1 uovo
1 tuorlo
250 ml di latte tiepido
marmellata alle albicocche
burro fuso per spennellare
zucchero a velo

Preparazione

Setacciare la farina in una ciotola ed unire il lievito sbriciolato, lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone grattugiata. Mescolare quindi unire metà dose del latte tiepido, l'uovo, il tuorlo, il burro e la parte restante del latte. Impastare a mano per circa 5 minuti fino a quando si otterrà un composto omogeneo ed elastico. Formare una palla, quindi coprire la ciotola con un canovaccio e fare lievitare per 1 ora e 1/2 circa. Stendere l'impasto con un mattarello e ricavare dei quadrati. Farcire ognuno con un cucchiaio di marmellata di albicocche e chiuderlo bene pizzicando i bordi. Adesso disporre le palline ottenute in una teglia imburrata ed infarinata, spennellarli con il burro fuso e fare lievitare al coperto ancora per circa un'ora. Cuocere in forno caldo a 180 °C per 30 minuti. Spolverare con zucchero a velo e servire caldi.

Foto | Gerhard Juengling

  • shares
  • Mail