La ricetta dell'astice alla catalana per il pranzo di Capodanno

L'astice alla catalana, una ricetta speciale, delicata e profumata per stupire gli ospiti durante il pranzo di Capodanno.

L'astice e l'aragosta sono sicuramente tra i crostacei più richiesti ed apprezzati in tavola a Natale e durante tutte le feste di fine anno. Gli intenditori sanno che per assaporare queste specialità in realtà non servono gran condimenti al contrario, la polpa del pesce è già ottima e saporita al naturale.

Tuttavia la ricetta che segue, quella tradizionale sarda ( originaria di Alghero, un tempo colonia del regno catalano), è ideale per esempio per un secondo piatto di pesce sfizioso e d'effetto per il pranzo di Capodanno e vanta un equilibrio delicato e perfetto di pochissimi ingredienti mediterranei, molto leggeri e profumati. Un'ottima portata per le occasioni speciali. Ecco la ricetta dell'astice alla catalana.

Gli ingredienti per 6 persone

un astice da 800 g o due piccoli
una cipolla
6 pomodori freschi tipo Piccadilly
un limone
olio extravergine di oliva
sale e pepe nero

La preparazione della ricetta

Legate gli astici e lessateli in acqua leggermente salata in ebollizione per circa 15-20 minuti. Nel frattempo tagliate la cipolla ad anelli, i pomodori a cubetti o a spicchi, e condite il tutto in una ciotola con olio, sale, limone. Scolateli, effettuale delle incisioni sul lato della corazza, eliminate il carapace e la membrana centrale. Estraete la polpa dalle chele. Prendete ora la polpa tagliata a pezzi ancora calda, mettetela su piatti da portata.

Aggiungete la cipolla e il pomodoro già conditi, spruzzate con limone fresco, decorate con il prezzemolo. A piacere, per un piatto più ricco o creativo, potete aggiungere ingredienti come sedano, peperoni o zucchine lesse, cipollotto, ravanelli, insalata belga, peperoncino o vinaigrette, o sostituire pomodori a pomodorini piccoli, cipolla bianca a cipolla di Tropea, a seconda dei gusti personali.

Via | Cucchiaio d'argento

Foto | FoodMaythen

  • shares
  • Mail