Come fare le olive in salamoia, ecco i consigli di Gustoblog

Le olive in salamoia possono essere un'ottima ricetta da preparare in casa per un antipasto ghiotto e gustoso, realizzato per i nostri ospiti con le nostre mani. Ecco tutto quello che c'è da sapere per prepararle.

olive in salamoia

Le olive in salamoia sono un tipico antipasto pugliese, che possiamo realizzare per tempo e conservare anche a lungo, così da poterle gustare insieme ai nostri commensali quando più ne abbiamo voglia. Tra gli stuzzichini più buoni per un aperitivo, insieme a salumi e formaggio, le olive in salamoia sono un'ottima scelta, soprattutto se le prepariamo con le nostre mani. Non servirà nient'altro: basterà aprire il barattolo e servirle in tavola.

Per preparare le olive in salamoia ci va un po' di tempo: bisogna comprare quelle fresche e lasciarle macerare un po', prima di poterle chiudere nei vasetti ermetici, che dovranno essere sterilizzati prima. Poi i vasetti di olive in salamoia andranno conservati in un luogo asciutto e fresco della casa, possibilmente a riparo da fonti di calore e da luci troppo intense. Ricordatevi anche di scrivere sopra un'etichetta con la data di preparazione.

Ecco come si preparano le olive in salamoia.

Ingredienti delle olive in salamoia


    2 chilogrammi di olive
    200 grammi di sale
    2 litri di acqua

Preparazione delle olive in salamoia

Lavate con cura le olive e mettetele in un recipiente con l'acqua e il sale. Tutte le olive devono essere coperte: regolatevi con il sale, un cucchiaio per ogni litro. Lasciate così le olive per 10 giorni, cambiando ogni giorno l'acqua.

Trascorso il tempo necessario per la macerazione, le olive vanno scolate, asciugate e stese su un canovaccio. Poi potremo preparare la salamoia: un litro di acqua e 150 grammi di sale andranno messi in una pentola a bollire. Al momento del bollore spegnete la fiamma e fate raffreddare.

Mettete le olive nei barattoli, copritele con la salamoia e quando il tutto sarà freddissimo, chiudete in maniera ermetica.

Via | Excite

Foto | da Flickr di alarobyn

  • shares
  • Mail