Cotechino e lenticchie, la ricetta tradizionale per Capodanno

20 Dicembre 2016

Le lenticchie con il cotechino sono una ricetta tradizionale tipica di Capodanno, un piatto che sulle tavole non manca mai perché si dice che le lenticchie portino ricchezza e fortuna. Io ci provo tutti gli anni, mi mangio la mia ciotolina di lenticchie, poi non cambia mai niente, ma è bello anche così, ripetendo i gesti e le abitudini dei nostri nonni. Vediamo insieme come preparare in casa cotechino e lenticchie con la ricetta tradizionale.

Ingredienti

    1 cotechino
    500 gr di lenticchie
    1 cipolla
    1 pomodoro
    1 costa di sedano
    olio extravergine di oliva qb
    1 noce di burro
    rosmarino fresco
    sale
    pepe

Leggi anche: Il tempo di cottura delle lenticchie nella pentola a pressione: ecco alcuni consigli

Preparazione

Mettete il cotechino in una pentola grande, copritelo con l’acqua, portate a ebollizione e cuocete per un paio di ore. Se volete potete anche acquistare il cotechino precotto così questa fase potete anche saltarla. Fate raffreddare il cotechino una decina di minuti e poi tagliatelo a fette spesse circa 1,5 centimetri.

Nel frattempo fate un soffritto con le carote, il sedano, la cipolla ed il rosmarino, mettetelo in un tegame e rosolatelo con il burro e l’olio extravergine di oliva, cuocete per una decina di minuti e poi unite le lenticchie, fatele insaporire e poi unite il pomodoro a pezzi e l’acqua, mettete il coperchio e cuocete per circa 30 – 40 minuti.

Mettete le lenticchie in un piatto da portata, ponete sopra le fettine di cotechino e guarnite con dei rametti di rosmarino e servite. Servite cotechino e lenticchie ben caldi, accompagnandoli con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

I Video di Gustoblog: Il pollo al curry con la ricetta indiana