La ricetta leggera per gustare la fesa di tacchino

La fesa di tacchino è leggera, digeribile e dal sapore delicato: ecco come utilizzarla nella realizzazione di questa ricetta gustosa

La ricetta leggera per gustare la fesa di tacchino

Tra tutti i tipi di carne esistenti la fesa di tacchino è uno di quelli che si presta maggiormente ad essere consumato all'interno di un'alimentazione sana. A renderla adatta le sue proprietà nutritive, il suo basso contenuto di grasso e l'estrema digeribilità, che la rendono allo stesso tempo un ingrediente ideale per la preparazione di diverse ricette leggere.

Tra queste vi consiglio la fesa di tacchino con pomodoro alla paprika. Un secondo piatto povero di grassi ma ricco di gusto, grazie all'utilizzo della spezia che ne esalta il sapore donando un tocco di piccante che risulta ben gradito. Altra ricetta di sicuro successo è la fesa di tacchino ripiena di verdure, da provare anche per un'occasione speciale.


Ingredienti

500 gr di fesa di tacchino a fette
1 bicchiere di passata di pomodoro a pezzi
1 cucchiaino di paprika
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Disporre la fesa di tacchino in una teglia da forno dopo averla salata, pepata e cosparsa di paprika. Adesso coprire con la passata di pomodoro, ungere con un filo di olio, regolare di sale e pepe e trasferire in forno caldo a 180 °C per circa 20 minuti, avendo cura di controllare di tanto in tanto lo stato di cottura.Tirare fuori dal forno, fare riposare 5 minuti quindi servire.

Foto | Rexipe Rexipe

  • shares
  • Mail